Terra senz’ombra: fino al 2 luglio in mostra a Palazzo Roverella i capolavori fotografici di Donzelli

Aperta fino al 2 luglio la mostra fotografica “Terra senz’ombra. Il Delta del Po negli anni ’50” a Palazzo Roverella a Rovigo.

In poco più di tre mesi ha affascinato grandi e piccini e attirato migliaia di persone accorse ad ammirare gli oltre 100 scatti che uno dei più grandi maestri della fotografia italiana del Novecento, Pietro Donzelli, ha dedicato ai territori e alla gente del Delta del Po.

La mostra, a cura di Roberta Valtorta e allestita a Palazzo Roverella a Rovigo, affronta il rapporto tra l’uomo e l’ambiente in cui vive e propone gli scatti realizzati dall’artista dal 1953 al 1960 nel Delta del Po e nelle terre del Polesine, a cui ha dedicato una grande e importante ricerca dal titolo Terra senz’ombra.

L’esposizione, che ha riscosso grande successo di pubblico e critica, resterà aperta fino al 2 luglio. Gli ospiti potranno partecipare alle visite guidate per singoli o piccoli gruppi (inferiori a 9 persone) che ogni sabato e domenica, alle 11.00 e alle 16.00, Palazzo Roverella organizza per arricchire l’esperienza di visita.

Scopri la mostra

Inoltre, in concomitanza con l’esposizione dedicata a Pietro Donzelli, Palazzo Roncale (di fronte a Palazzo Roverella) ospita un’importate selezione di opere del Novecento “recente” selezionate all’interno dell’ampia Collezione d’arte della nostra Fondazione. L’ingresso a questa seconda mostra è gratuito, ti aspettiamo!