Fondazione Cariparo annuncia la nuova edizione di Sportivamente nel 2019. Riconfermati 750.000 euro per la promozione dello sport tra i giovani

Al via la nuova edizione del progetto Sportivamente, ideato per diffondere lo sport tra i giovani delle province di Padova e Rovigo. Il progetto nasce dall’idea che la pratica sportiva, molto importante soprattutto tra le fasce giovanili, sia uno strumento fondamentale per la trasmissione di valori utili per la crescita dei più giovani.

Ideato e sostenuto da Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e coordinato dalle Delegazioni Provinciali Coni di Padova e Rovigo in collaborazione con il Coni Veneto, il progetto si conferma essere un lavoro di squadra: per l’edizione del 2018, nel padovano, sono state coinvolte ben 809 classi con 15.635 ragazzi e 130 associazioni sportive e, in Polesine, sono state coinvolte 406 classi con 8.100 ragazzi e 61 associazioni sportive.
Per questo motivo la Fondazione riconferma per il 2019, come per lo scorso anno, l’impegno economico di 750.000 euro, di cui 510.000 euro destinati alla provincia di Padova e 240.000 euro alla provincia di Rovigo.

Di seguito i due filoni di intervento del progetto:

• il primo riguarda l’assegnazione alle società sportive dilettantistiche under 18 di buoni per l’acquisto di materiale sportivo, acquisto di attrezzature sportive e materiale sanitario ad uso sportivo. Oltre alle società sportive, potranno presentare domanda anche le associazioni sportive dilettantistiche e le associazioni e organizzazioni di volontariato. Verranno considerate maggiormente le realtà che non hanno ricevuto buoni nella scorsa edizione del progetto e verranno escluse le realtà che hanno già ricevuto contributi diretti da parte della Fondazione.

All’interno del budget previsto, inoltre, verranno sostenute attività di contrasto al disagio giovanile (legate, ad esempio, alla prevenzione dell’obesità e dell’abuso del web e dei media digitali) e ad attività mirate al sostentamento degli atleti paraolimpici che partecipano alle prossime olimpiadi. L’importo destinato a queste attività è di 15.000 euro (massimo) per la provincia di Padova e di 10.000 (massimo) per quella di Rovigo.

• il secondo filone riguarda la promozione dello sport nelle scuole primarie attraverso attività funzionali a favorire il coordinamento e lo sviluppo motorio del corpo e iniziative mirate a diffondere la cultura dello sport tra i più giovani.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 28 febbraio 2019, compilando l’apposita modulistica on line:

Clicca qui

Padova, 24 gennaio 2019

Scarica comunicato