La Fondazione presenta le attività del primo semestre 2017: oltre 28 milioni di euro per le erogazioni, una campagna di comunicazione e un nuovo sito web al servizio dell’utente

Oltre 28 milioni di euro per la realizzazione di progetti nelle province di Padova e Rovigo, l’avvio della prima campagna di comunicazione istituzionale e la messa online di un nuovo sito web al servizio dell’utente. È questo, in sintesi, l’impegno della Fondazione Cariparo nel primo semestre del 2017, anno in cui sono previsti 45 milioni di euro per l’attività erogativa.

Tra i numerosi interventi dei primi sei mesi dell’anno spicca il lancio del bando “Social NeetWork – Giovani Attivi”. L’iniziativa mira ad accrescere le opportunità di assunzione dei giovani che non studiano o non lavorano. Una vera emergenza sociale, quella dei cosiddetti NEET, che dal 2012 al 2015 ha registrato una crescita del 31,5% a Padova e del 12,7% a Rovigo.

Sempre nel primo semestre del 2017 è stato avviato il bando “Progetti di Eccellenza” con l’obiettivo di stimolare l’attività scientifica degli enti di ricerca del territorio attraverso il sostegno di progetti innovativi. In questa edizione sono pervenuti ben 277 progetti, il numero più elevato registrato nelle 6 edizioni del bando sinora realizzate.

Nei prossimi mesi verrà invece promosso il bando “Parchi Gioco e Aree Verdi”, che punta a valorizzare i parchi gioco, riservando particolare attenzione ai progetti che risultano inclusivi per i bambini con disabilità.

E proprio per farsi conoscere maggiormente e comunicare più efficacemente le diverse attività realizzate, la Fondazione dà il via oggi alla prima campagna di comunicazione istituzionale. La campagna, all’insegna dello slogan “Presente per il tuo futuro”, accompagnerà per i prossimi mesi gli utenti alla scoperta dei volti e delle storie di alcuni beneficiari di iniziative realizzate dalla Fondazione stessa.

Persone che hanno ad esempio trovato una via d’uscita da una situazione di disagio, trasformato una passione in lavoro o espresso il proprio talento saranno i protagonisti di una sorta di racconto “a puntate” visibile sul sito www.fondazionecariparo.it e sui canali social dell’ente. E anche sul fronte dell’online le novità non mancano: dal lancio, nei giorni scorsi, del nuovo sito, completamente rivisto in un’ottica di maggior servizio ai bisogni dell’utente, all’apertura del canale Instagram. Il tutto per rapportarsi in modo più diretto e immediato con il pubblico.

Antonio Finotti, presidente della Fondazione, dichiara: “Questi primi sei mesi del 2017 sono stati caratterizzati da importanti cambiamenti per la nostra organizzazione. Con il varo della prima campagna di comunicazione istituzionale e del nuovo sito abbiamo voluto lanciare un segnale di rinnovamento e di apertura verso l’esterno in quanto è nostro desiderio essere percepiti sempre più come una realtà al servizio del territorio. Attenta quindi alle sue esigenze e convinta che il cambiamento sia un fattore chiave per rispondere in maniera sempre più efficace ai bisogni di una comunità e di un contesto che evolvono rapidamente”.

Padova, 20 giugno 2017

Scarica comunicato