Al via a Rovigo la mostra L'OSSESSIONE NORDICA

Apre al pubblico la mostra “L’OSSESSIONE NORDICA. Böcklin, Klimt, Munch e la pittura italiana” che sarà esposta a Rovigo, a Palazzo Roverella, dal 22 febbraio al 22 giugno 2014. L’espressione “ossessione nordica”, coniata nel 1901 dal critico d’arte Vittorio Pica, nacque per descrivere come l’arte scandinava, baltica, scozzese e tedesca, protagonista delle prime edizioni della Biennale di Venezia (nata nel 1895), rappresentò una vera svolta verso linguaggi e sensibilità ‘moderni’ e talvolta rivoluzionari, a tal punto da “ossessionare” e influenzare in maniera determinante gli artisti italiani.

Partendo da questa intuizione di Pica, che fu anche Segretario generale della Biennale, per la prima volta una grande mostra documenta quanto i “Nordici”, intesi nel senso più ampio del termine secondo le intenzioni del critico, Boecklin, Hodler,  Klimt, Klinger, von Stuck, Khnopff  e gli Scandinavi di varie tendenze come Zorn, Larsson o addirittura Munch, abbiano influenzato gli italiani, che ne hanno subìto il fascino o che ne hanno abbracciato con convinzione ed efficacia le  suggestioni

L’Ossessione Nordica racconta, in sette sezioni dense di capolavori, aspetti irrinunciabili di un’avventura culturale, artistica e di costume destinata a introdurre l’arte italiana nei territori della modernità abbandonando i residui ottocenteschi, le tentazioni dell’eclettismo e gli eccessi di un simbolismo oramai alquanto retorico.

La mostra, che è curata da Giandomenico Romanelli e diretta da Alessia Vedova, è promossa dalla Fondazione, in collaborazione con il Comune di Rovigo e l’Accademia dei Concordi, ha come sponsor Intesa Sanpaolo e Cassa di Risparmio del Veneto, e gode del sostegno della Camera di Commercio di Rovigo.

 

Inaugurazione: venerdì 21 febbraio 2014 alle ore 17.45,
al Teatro Sociale di Rovigo (Piazza Garibaldi, 14).

Intervengono:

Bruno Piva, Sindaco Comune di Rovigo
Antonio Finotti, Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo
Enrico Zerbinati, Presidente Accademia dei Concordi
Giandomenico Romanelli, Curatore della Mostra
Giovanni Costa, Vice Presidente Consiglio di Gestione Intesa Sanpaolo e Presidente Cassa di Risparmio del Veneto
e
Melania Mazzucco, Scrittrice e autrice di “Il Museo del Mondo” di Repubblica

 

Per informazioni sulla mostra, prenotazioni e orari:
www.mostraossessionenordica.it
Palazzo Roverella
tel. 0425 460093
info@palazzoroverella.com