Teatri Off Padova: 40 appuntamenti di teatro al TOP

TOP – TEATRI OFF PADOVA: PARTE LA PRIMA STAGIONE

Questi i numeri della stagione 2014-2015 presentata il 6 ottobre 2014 a Padova da TOP – Teatri Off Padova.

Un ricco cartellone di eventi che basa la sua forza sull’assoluta libertà lasciata alle decisioni artistiche delle direzioni dei cinque teatri, dando vita ad una programmazione in grado di alternare tradizione e contemporaneità in un percorso di ricerca e conoscenza che coinvolge interpreti cultori e innovatori della tradizione.

La rassegna è realizzata con il patrocinio e grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Padova, della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e della Fondazione Antonveneta.

Vai al sito di TOP – Teatri Off Padova per scoprire tutti gli appuntamenti in programma.

 

5 TEATRI, UN’UNICA PROGRAMMAZIONE

TOP – Teatri Off Padova è una Società Cooperativa di Impresa Sociale nata ad aprile 2014 come espressione della volontà dei cinque principali “Teatri off” di Padova – Teatro de LiNUTILE, Carichi Sospesi, TPR – Teatro Popolare di Ricerca, Talea Teatro (già Teatrocontinuo) e Amistad Teatro – di fondere cifre artistiche molto diverse tra loro in un unico importante progetto.

L’obiettivo è stato costruire una rete in grado di rafforzare la capacità di comunicare e promuovere la programmazione e il coinvolgimento del pubblico, e di creare contemporaneamente un’offerta culturale teatrale per la città di Padova che possa dialogare con la programmazione del Teatro Stabile del Veneto e contrastare la tendenza alla frammentazione e alla ripetitività degli spettacoli che vengono proposti in città.

Vai al sito di TOP – Teatri Off Padova

 

CHE COS’È IL “TEATRO OFF”

La definizione “Teatro Off” nasce dall’espressione “Off-Off-Broadway” coniata all’inizio degli anni ’60 per definire quei gruppi teatrali newyorkesi che, a differenza di quelli di Off-Broadway, si contrapponevano radicalmente alle scene commerciali, propugnando e sperimentando forme alternative di teatro, spesso in strettissima collaborazione con esponenti delle altre avanguardie artistiche.

Gli spettacoli dei teatri off sono quindi eventi che si svolgono al di fuori dei circuiti ufficiali e hanno luogo in sedi che possono ospitare un pubblico ristretto (di norma non superiore ai cento spettatori). Si tratta di un teatro che si propone come forma diretta di comunicazione che si adatta allo spazio in cui viene messo in scena e crea uno scambio continuo tra attori e pubblico che muta ed evolve con l’evolversi del racconto.