Il demone della modernità: boom di iscrizioni per la seconda presentazione agli insegnanti

Arriva, attesissimo, il secondo incontro di presentazione della prossima mostra di Palazzo Roverella, Il demone della modernità. Pittori visionari all’alba del secolo breve che si terrà a Rovigo dal 14 febbraio al 14 giugno 2015, promossa dalla Fondazione in collaborazione con il Comune di Rovigo e l’Accademia dei Concordi.

Venerdì 5 dicembre, alle ore 16.00, Alessia Vedova, Direttrice della mostra, presenterà le sezioni delle mostra, i laboratori didattici e le visite a tema pensate per le scuole. Dato l’elevato numero di iscrizioni, l’incontro si terrà a Palazzo Roncale, in Piazza Vittorio Emanuele II a Rovigo (e non a Palazzo Roverella come precedentemente comunicato).

Ingresso libero su prenotazione: telefono 0425-460093; email info@palazzoroverella.com

 

Il demone della modernità è una mostra che, con una selezione originale di pittori europei tra Belle Epoque e inizi del ‘900, insegna attraverso le emozioni, fornisce spunti stimolanti grazie a dipinti ispirati ad una immaginazione libera e nuova che attiva l’espressività e l’apprendimento degli allievi di tutte le età.

Le proposte per le scuole si suddividono in laboratori didattici e percorsi tematici a cui le classi possono partecipare, concordando le prenotazioni tramite il Call Center di Palazzo Roverella (tel. 0425 460093):

 

LABORATORI DIDATTICI PER LE SCUOLE
Scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di I° e II° grado

  • Realizza la tua città del futuro
  • Virtuosismi in bianco e nero
  • L’ironia della forma

 

PERCORSI TEMATICI PER LE SCUOLE
Scuole secondarie di primo e secondo grado

  • Miti e allegorie al femminile
  • Lucifero tra i grattacieli: la nascita delle metropoli moderne
  • La dimensione dell’inconscio nella pittura tra fine ‘800 e inizio ‘900: la nascita della modernità

 

Per maggiori informazioni sulla mostra:
tel. 0425 460093
www.palazzoroverella.com
mail: info@palazzoroverella.com

Per sfogliare il depliant scuole, cliccare qui.

Immagine in alto: Paul Klee , Con il serpente, 1924, Venezia, Ca’ Pesaro