Il 9 dicembre a Vigonza ultimo appuntamento con Musikè 2014

Il 9 dicembre, alle ore 21 al Teatro Quirino De Giorgio di Vigonza (PD), si chiuderà con una ANTEPRIMA NAZIONALE la terza edizione di Musikè, la rassegna di musica, teatro e danza promossa e organizzata dalla nostra Fondazione.

La serata conclusiva vedrà come protagonista Paolo Nani, uno dei grandi artisti contemporanei del teatro fisico non-verbale. Vent’anni dopo La lettera, diventato uno dei classici internazionali del “teatro fisico”, Nani torna ad affrontare la sfida coraggiosa di raccontare una storia da solo in scena, e senza parole.

A tutti è capitato di avere la sensazione che le cose si ribellino, che sia il mondo ad avercela con noi, ostacolandoci nei modi più inattesi e crudeli. Paolo Nani, assistito dai gioiosi trucchi del teatro fisico, mette in scena questa rivolta delle cose per dimostrare la nostra limitatezza, ma anche il nostro piccolo eroismo quotidiano. E quindi si ride, si ride tanto come in tutti i lavori di questo grande attore, ma soprattutto si viene indotti a riflettere sul rapporto tra l’arte e la vita.

Clicca sulla locandina per ingrandire

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.rassegnamusike.it

 

Guarda il trailer dello spettacolo (il video è in danese ma non è necessario conoscere la lingua per gustarlo):