DATA CANCELLATA! I concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven al Teatro Aldo Rossi di Borgoricco

 

ATTENZIONE: IL CONCERTO È STATO CANCELLATO PER UN’INDISPOSIZIONE DEL M° LORTIE. VERRÀ RIPROGRAMMATO IN UNA DATA COMPRESA TRA IL 16 E IL 18 MARZO.

Giovedì 19 febbraio 2015 al Teatro Aldo Rossi di Borgoricco (PD) il pianista franco-canadese Louis Lortie, uno dei pianisti più apprezzati nel panorama concertistico mondiale, sarà protagonista di un concerto interamente dedicato a Ludwig van Beethoven. Con Lortie si esibirà l’Orchestra di Padova e del Veneto: in programma tre dei cinque Concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven, che Lortie affronterà nella doppia veste di solista e direttore.

L’appuntamento è realizzato con il sostegno dalla nostra Fondazione, grazie al quale l’Orchestra di Padova e del Veneto può arricchire la propria offerta al territorio promuovendo occasioni concertistiche di respiro internazionale.

La giornata musicale inizierà alle 11.00, con la prova generale aperta alle scuole. Alle 21.00 si terrà il concerto aperto al pubblico. La cifra simbolica di 10 euro, per il biglietto d’ingresso, sarà interamente devoluta in beneficenza all’Associazione Sportiva Dilettantistica Coco Loco di Padova.

 

GIOVEDÌ 19 FEBBRAIO 2015
Borgoricco (PD), Teatro Aldo Rossi

Orchestra di Padova e del Veneto
LOUIS LORTIE pianoforte e direzione

h 11.00 Prova aperta per le scuole (medie e superiori) | Ingresso gratuito

h 21.00 Concerto | Ingresso a pagamento: biglietto unico € 10
Beneficenza all’Associazione Sportiva Dilettantistica Coco Loco di Padova.
I biglietti saranno messi in vendita da OPV il 19 febbraio presso la biglietteria del Teatro con orario 10-13 / 15-21

Ludwig van BEETHOVEN

Concerto in do maggiore n. 1 op. 15
per pianoforte e orchestra

Concerto in do minore n. 3 op. 37
per pianoforte e orchestra

Concerto in mi bemolle maggiore n. 5 op. 73 “Imperatore”
per pianoforte e orchestra

 

LOUIS LORTIE
Lortie è rinomato in Europa, Asia e Stati Uniti. Il Times ha trovato in lui una «combinazione di spontaneità e maturità che solo i grandi pianisti hanno». Lortie ha eseguito l’integrale delle Sonate per pianoforte di Beethoven alla Wigmore Hall di Londra, alla Filarmonica di Berlino e alla Sala Grande del Conservatorio Verdi di Milano. «Die Welt» ha definito la sua esibizione di Berlino «il miglior Beethoven dai tempi di Wilhelm Kempff». Con l’Orchestra Sinfonica di Montreal ha eseguito e diretto i cinque Concerti per pianoforte di Beethoven e l’integrale dei Concerti di Mozart. Ha collaborato con i più grandi direttori d’orchestra, tra cui Riccardo Chailly, Lorin Maazel, Kurt Masur, Seiji Ozawa, Charles Dutoit, Kurt Sanderling, Neeme Järvi, Sir Andrew Davis, Wolfgang Sawallisch.

Per leggere il comunicato stampa clicca qui