Sulla via della seta con Musikè

Sarà un lungo viaggio in musica da Venezia alla Cina quello proposto sabato 5 novembre alle 21.00 al Teatro Balzan di Badia Polesine (RO) dal cartellone di Musikè.

La Magnifica Comunità, una delle orchestre italiane su strumenti originali di maggior successo internazionale, insieme ad Enrico Casazza nel ruolo di direttore e violino principale e alla voce inconfondibile del mezzosoprano Vivica Genaux, accompagnerà gli ascoltatori lungo l’antica via della seta: un percorso da Occidente a Oriente, famoso grazie a Marco Polo e al suo Milione, che permise per secoli non solo fruttuosi scambi commerciali ma anche lo sviluppo di fitte relazioni culturali tra popoli profondamente diversi tra loro.

Telemann e Rameau, Haendel e Vivaldi: partendo da Venezia, passando dalla Turchia, dalla Persia e dall’India, per arrivare finalmente in Cina, il concerto della Magnifica Comunità darà testimonianza della moda orientaleggiante che si diffuse in Europa tra Seicento e Settecento e che fece fiorire tra Italia, Germania e Francia una serie di composizioni, per la maggior parte opere e balletti, con al centro i racconti storici delle imprese di Alessandro Magno nelle Indie, di Tamerlano in Mongolia e di Bajazet nell’Impero Ottomano, senza dimenticare il virtuosistico concerto per violino di Vivaldi soprannominato “Grosso Mogul” in riferimento al cinquecentesco sovrano persiano Akbar il Grande.

Nel cartellone di Musikè 2016 il concerto Sulla via della seta completa una ideale trilogia cominciata il 23 settembre col concerto Voci sacre. Tre fedi, un solo Dio e proseguita il 30 settembre col concerto intitolato Lo splendore di Aleppo.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.rassegnamusike.it