Dalla Terra alla Luna: torna il Cicap Fest

Siamo andati davvero sulla Luna? Qual è il segreto della genialità di Leonardo da Vinci? Può un farmaco potenziare il nostro cervello? Come si riconoscono le fake news? Al CICAP Fest, il Festival della scienza e della curiosità – che si terrà a Padova dal 13 al 15 settembre – oltre 200 eventi per grandi e piccoli risponderanno a queste e a tantissime altre domande.

Si avvicina sempre più la seconda edizione del CICAP Fest, il festival della scienza e della curiosità, che quest’anno è intitolato: “Dalla Terra alla Luna”. Più di 200 eventi per grandi e piccoli. Conferenze, discussioni, presentazioni, performance, spettacoli, laboratori, workshop, mostre e gite. Tutto legato dal filo della curiosità, che da Leonardo da Vinci ci ha condotto fino all’esplorazione dello spazio.

Quest’anno si parte da due importanti ricorrenze. Il 2019, infatti, si caratterizza per due anniversari eccellenti: i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci e i 50 anni dallo sbarco sulla Luna. Ed è intorno a questi due grandi momenti che ruota la seconda edizione del CICAP Fest, promosso dal Cicap, in collaborazione con l’Università, il Comune e la Provincia di Padova e realizzato anche con il sostegno della nostra Fondazione.

L’obiettivo è doppio: condividere i grandi progressi della scienza, stimolando la curiosità dei partecipanti e fornire punti di riferimento e strumenti di indagine per orientarsi tra verità e bugie del vivere quotidiano.

Obiettivi che il CICAP Fest intende perseguire coinvolgendo ancora una volta alcuni tra i più importanti nomi della divulgazione, della scienza e del panorama culturale italiano e internazionale. Oltre 130 ospiti, tra i quali il giornalista Piero Angela e l’astronauta Paolo Nespoli: due simboli fortissimi dell’inarrestabile curiosità che muove l’uomo in qualsiasi epoca.

E ad ospitarli saranno alcuni dei luoghi più belli della città di Padova. Il festival, infatti, prevede oltre 200 incontri, tra conferenze, dibattiti, spettacoli, laboratori, workshop, seminari, performance, mostre, esperienze virtuali, gite e visite guidate e si svolgerà contemporaneamente su più sedi, tra cui Palazzo Bo, Palazzo Moroni, Palazzo Santo Stefano, Orto botanico, Sala dei Giganti, MUSME, Teatro Verdi e Caffè Cavour, oltre che nelle piazze e nelle strade del centro.

Scopri il programma

Che cosa è il CICAP

Il CICAP (Comitato italiano controllo affermazioni sulle pseudoscienze) è un’associazione educativa e pedagogica, fondata nel 1989 da Piero Angela e da altre personalità del mondo della scienza e della cultura tra cui Margherita Hack, Umberto Eco, Silvio Garattini, Rita Levi Montalcini, Carlo Rubbia e Umberto Veronesi, per favorire la diffusione di una mentalità scientifica e contrastare pseudoscienze, irrazionalità e superstizione. Il lavoro formativo del CICAP è riconosciuto dal Ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca.