#unitinellemergenza: le vostre storie

Portare avanti un progetto è sfidante. Sempre. Portarlo avanti nell’emergenza ha qualcosa di eroico. Ma in molti lo state facendo (e ve ne siamo grati). Abbiamo raccolto qui le storie di chi, nonostante tutte le difficoltà, continua a lavorare ogni giorno per il bene comune.

Con l’inizio dell’emergenza coronavirus, tutto ciò che prima era ordinario ora non lo è più.

Svolgere attività quotidiane per portare avanti progetti, se prima era  sfidante, ora è molto difficile. A tratti eroico.

Per questo vi abbiamo invitato a condividere con noi le vostre storie. Per ispirare chi ha scelto di non fermarsi.

E creare un puzzle fatto delle tante voci di chi, nonostante le mille difficoltà, continua a fare ciò che faceva prima. In modo diverso.

Perché ora più che mai il bene comune non è soltanto una parola. È un obiettivo concreto che siamo chiamati a raggiungere insieme.

#unitinellemergenza #andràtuttobene 


#raccontacilatuastoria – Il Centro Madre Teresa di Calcutta di Padova

Durante l’emergenza sanitaria, tantissimi familiari e caregiver hanno avuto cura dei loro cari colpiti da forma di demenza da soli, o quasi. Nonostante la distanza, gli operatori del Centro Madre Teresa di Calcutta hanno continuato a prendersi cura delle loro sofferenze e difficoltà.

Scopri di più

#raccontacilatuastoria – Il bando Visiting Programme

Tra i vincitori del Bando Visiting Programme, sostenuto dalla nostra Fondazione, c’è il progetto Crowds and networks: Analysis and Control del Professor Francesco Rossi, docente presso il Dipartimento di Matematica dell’Università di Padova. Ecco come, con il suo team, è riuscito a portare avanti il progetto nonostante la pandemia.

Scopri di più

#raccontacilatuastoria – L’Associazione Culturale Historia Tourism

La comunità, ossia le persone che vivono il territorio e lo animano, sono i valori fondanti e i destinatari degli interventi dell’Associazione Culturale Historia Tourism, che promuove l’accessibilità e l’inclusione socio-culturale nel territorio della Bassa Padovana. E che, nonostante la lontananza fisica e l’isolamento dovuto all’emergenza sanitaria, non si è fermata.

Scopri di più

#raccontacilatuastoria – L’Associazione Ottavo Giorno

L’Associazione Ottavo Giorno di Padova promuove e realizza l’inclusione della diversità attraverso attività artistiche di danza e teatro. L’emergenza Coronavirus li ha allontanati, ma questo non ha fermato Marina e Anna, le conduttrici dei laboratori, che con i loro Assaggi di danza domestica sono riuscite ad allenarsi insieme nonostante la distanza.

Scopri di più

#raccontacilatuastoria – La Cooperativa Sociale L’Iride

Se il Coronavirus ha costretto alla chiusura i Centri Diurni per persone con disabilità, le Comunità Residenziali non solo non hanno potuto chiudere, ma hanno dovuto raddoppiare gli sforzi per continuare a mantenere una “quasi” normalità. Ecco la storia della Cooperativa Sociale L’Iride di Padova, che tra lavori manuali, produzioni artigianali, creatività e tecnologia, ha affrontato il Coronavirus e il periodo di isolamento forzato.

Scopri di più

#iorestoacasa con la Casa Famiglia Valnogaredo

Nei pressi di Cinto Euganeo, ai piedi dei Colli patavini, sorge la Casa Famiglia Valnogaredo. Luca e Maria Cristina, la coppia di sposi che la gestisce, ci hanno raccontato come stanno vivendo tutti assieme il periodo del lockdown. Tra lezioni on line, prove (riuscitissime) di cucina e concitate “cacce agli insetti”!

Scopri di più

#iorestoacasa con il progetto Il Mondo è la nostra casa

Cos’è il Coronavirus, come si è diffuso e come dobbiamo comportarci per limitarne il contagio e vincere la difficile battaglia. Il Centro Studi Agnese Baggio di Adria, in provincia di Rovigo, lo ha spiegato ai più piccoli con un video realizzato in cinque diverse lingue. E con un lieto fine che caratterizza le favole più belle: “Andrà tutto bene”.

Scopri di più

#iorestoacasa con il progetto B&A – Benessere ed Armonia

L’emergenza sanitaria ha inevitabilmente avuto ripercussioni sulla loro attività, ma questo non è bastato a fermare il progetto B&A – Benessere ed Armonia del circolo Arci di Rovigo che ogni giorno aiuta le persone anziane ad uscire da potenziali situazioni di solitudine.

Scopri di più

#iorestoacasa con il progetto Conta su di noi

Sostenuto dal nostro bando Invecchiamento Attivo, il progetto Conta su di noi della Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo a Rovigo non si è fermato. Ha cambiato forma per supportare le fasce più fragili della popolazione, che l’emergenza ha colpito più duramente.

Scopri di più

#iorestoacasa con Arte per la Libertà

Arte per la Libertà, il festival della creatività per i diritti umani va in streaming. Ogni giorno, in diretta sui social, appuntamento alle ore 15 con musicisti, cantanti, street artist, pittori, attori, per condividere un po’ del loro tempo ed esprimersi nel loro linguaggio artistico.

Scopri di più

#iorestoacasa con il Musme

Se i musei sono chiusi, non è detto che non siano visitabili. Ne è prova tangibile il Musme, il Museo della Storia della Medicina, a Padova. Da quando ha chiuso fisicamente i battenti per l’emergenza Coronavirus, ha tempestivamente aperto altri canali di accesso on line, realizzando delle vere e proprie visite guidate virtuali alla scoperta della medicina e dei segreti del corpo umano. Per ogni età e per tutti i gusti.

Scopri di più

#iorestoacasa con Minimiteatri

Se il teatro come luogo fisico è chiuso, la passione per il teatro può – e deve –continuare ad essere nutrita. La pensa così la compagnia teatrale Minimiteatri che, insieme al portale web Rovigoindiretta.it e alla Fondazione Rovigo Cultura, ha dato vita a due iniziative digitali che portano il teatro e la cultura nelle case degli appassionati. Di tutte le età.

Scopri di più