Rovigoracconta: torna il festival dei libri e della musica

Torna dal 28 al 30 agosto Rovigoracconta, il Festival rodigino dei libri e della musica che quest’anno giunge alla settima edizione. Tanti i nomi di giornalisti, musicisti, scrittori e sportivi che parteciperanno alla rassegna. E un nuovo format tutto da scoprire.

Cambia prospettiva

Il Covid-19 non ha fermato l’attesa rassegna culturale che vede ogni anno famosi artisti, scrittori e musicisti calcare le piazze e i palcoscenici rodigini.

Certo, per riuscire a realizzare un appuntamento come questo qualcosa è dovuto cambiare.

Prima di tutto, il periodo di svolgimento. Anziché nel consueto primo weekend di maggio, il festival quest’anno prende il via nelle tre giornate di venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 agosto.

E non sono solo le date a essere cambiate.

L’intero progetto è stato ripensato, introducendo nuove abitudini e nuovi modi per condividere e partecipare alla rassegna.

Ecco perché il fil rouge di questa edizione non poteva che essere “Cambia prospettiva“.

Un weekend di incontri, letture e spettacoli

Sarà invariato invece il parterre di numerosi ospiti che dialogheranno con la cittadinanza attraverso incontri, letture, spettacoli, oltre che eventi dedicati a tutte le fasce d’età, con un linguaggio sempre accessibile al pubblico intergenerazionale, che è la vera anima del Festival.

Un’offerta di qualità a cui la nostra Fondazione, per il settimo anno consecutivo, partecipa con un contributo di 50.000 euro.

Scopri il programma