Dal 9 ottobre tornano I Venerdì del Terzo Settore

Riprendono gli appuntamenti di alta formazione giuridico-economica tenuti da alcuni tra i maggiori esperti della materia e dedicati a chi desidera operare con consapevolezza nel Terzo Settore. Dal 9 ottobre tornano I Venerdì del terzo settore.

Tornano I Venerdì del terzo settore, il percorso di formazione giuridico-economica, unico nel suo genere, che offre ai professionisti che affiancano gli enti del Terzo Settore l’occasione per conoscere a fondo la Riforma che ha preso avvio con la legge 106 del 2016 e che sta cambiando il mondo del volontariato.

Un ciclo di incontri completamente gratuito, inserito nel programma di iniziative di Padova Capitale Europea del Volontariato 2020.

Progettato e organizzato dal Dipartimento di Diritto privato e Critica del diritto dell’Università degli Studi di Padova con il contributo della nostra Fondazione, gli incontri sono iniziati lo scorso gennaio per poi fermarsi a causa dell’emergenza Coronavirus.

Emergenza che ha reso ancora più accidentato e incerto il percorso di ripensamento progettuale e operativo che gli enti non profit sono chiamati ad affrontare dopo la recente Riforma del Terzo Settore.

Una “bussola normativa”

Fare chiarezza e fornire un supporto agli operatori che devono orientarsi tra i vari decreti governativi emanati in occasione del Covid-19 sarà uno degli obiettivi del ciclo di incontri I Venerdì del Terzo settore che dal 9 ottobre, dalle 17.30 alle 19.00, torna in modalità webinar.

Ecco i prossimi incontri:

 

Venerdì 9 ottobre 2020
Governance e strategia per gli enti del Terzo settore: board efficaci e compliance
relatore: prof. Giacomo Boesso

Venerdì 16 ottobre 2020
Il regime tributario degli enti del Terzo settore
relatore: prof. Mauro Trivellin

Venerdì 23 ottobre 2020
Il volontariato negli enti con statuto internazionale od operanti in ambito internazionale
relatore: prof. Bernardo Cortese

Venerdì 30 ottobre 2020
Pubblico e privato nella gestione del sociale: convergenze e divergenze
relatore: avv. dello Stato Simone Cardin

 

La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria.

Voglio iscrivermi