Sistema Bibliotecario Provinciale di Rovigo: una rete in evoluzione

Nato nel 1997, il Sistema Bibliotecario Provinciale di Rovigo ha dato vita alla prima vera rete di cooperazione in campo culturale del Polesine, a tutt’oggi la più estesa del territorio.

Sono 61 le biblioteche cha hanno scelto di aderire al Sistema Bibliotecario Provinciale di Rovigo, la rete delle biblioteche polesane che offre servizi di pubblica lettura ai cittadini.

44 Comuni, 6 istituti scolastici e 8 enti e associazioni. Una rete che copre il 95% circa del territorio scambiando materiali e condividendo banche dati, procedure e progetti.

Una rete a disposizione dei cittadini, di cui la nostra Fondazione sostiene le attività ordinarie e straordinarie.

Le attività ordinarie sono fondamentali per il funzionamento del network.

Tra queste, sosteniamo il rinnovo delle licenze d’uso degli applicativi per il dialogo interbibliotecario, i servizi agli utenti, il servizio di catalogazione centralizzata erogato dalla Provincia alle biblioteche, il collegamento settimanale per il trasporto dei volumi destinati al prestito interbibliotecario e la formazione degli operatori.

Tra le attività straordinarie, invece, ci sono l’implementazione della sezione “professionale” presso la Biblioteca Provinciale, con pubblicazioni scientifiche e manualistica utili al lavoro e all’aggiornamento dei bibliotecari, e l’organizzazione di un corso di formazione sui temi della Privacy e del Diritto d’autore.

In arrivo anche un nuovo servizio di ricerca e consultazione in formato digitale.

Con lo scopo di garantire l’accesso al sapere a quanti più cittadini possibile.