Mini Rugby, grandi valori: un progetto per sostenerli

Mini Rugby. Si chiama così la nuova iniziativa che abbiamo ideato per stimolare la diffusione di questo nobile sport, sin dalla giovane età.

Da sempre crediamo che l’attività sportiva abbia grande un valore formativo, educativo e sociale e che lo sport permetta uno sviluppo psicofisico sano ed equilibrato. E il progetto Sportivamente ne è un’importante testimonianza.

Praticarlo fin da giovani diventa così un’occasione preziosa di apprendimento socializzazione.

Che cos’è il Mini Rugby?

Si tratta di una versione semplificata del rugby, studiata appositamente per i bambini e le bambine nella fascia di età compresa tra i 4 e i 12 anni.

Il rugby è uno degli sport che “allena alla vita”, con una grande valenza pedagogica, partecipativa e di aiuto allo sviluppo delle capacità motorie.

Per questo abbiamo scelto di sostenere progettualità che favoriscano l’apprendimento nei più piccoli dei valori, delle regole e delle tecniche di questo sport.

Il rugby è uno sport straordinario, dove vincono i valori e dove la squadra è più importante del singolo giocatore, dove il divertimento e la voglia di stare insieme “fanno sempre meta”.

A chi è rivolto l’avviso

Possono fare richiesta di assegnazione di contributi le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e le Società Sportive Dilettantistiche (SSD) senza scopo di lucro in possesso di questi requisiti:

  • iscrizione nel Registro Nazionale del CONI;
  • adesione alla Federazione Italiana Rugby (FIR);
  • sede nella provincia di Padova o di Rovigo;
  • costituzione da almeno un triennio alla data di presentazione della domanda.

Sosterremo:

  • Attività ludico-educative per l’avviamento alla pratica sportiva del Mini Rugby finalizzate allo sviluppo della psicomotricità e degli schemi motori di base, della consapevolezza del proprio corpo, e all’accrescimento di competenze quali: gioco di squadra, lealtà, collaborazione, rispetto delle regole, resilienza, socializzazione e integrazione nel gruppo.
  • Attività di supporto allo studio e allo svolgimento dei compiti prima degli allenamenti.
  • Attività per la diffusione della pratica sportiva del Mini Rugby fra i bambini (ad esempio, incontri tenuti da educatori/allenatori presso le scuole.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 2 agosto 2021 alle ore 13.

Voglio partecipare