Mini Rugby: 7 progetti per far crescere i campioni di domani

I bando Mini Rugby è nato per promuovere i valori educativi dello sport, incoraggiare l’avvicinamento di bambini e ragazzi a questa attività e sostenere le società che lo praticano e diffondono nei nostri territori.

Il rugby è una disciplina completa che permette lo sviluppo fisico e atletico, ma soprattutto umano.

La conoscenza e la pratica di valori fondamentali come il rispetto, lo spirito di squadra e la condivisione –  vissuti con una valenza ludica e non competitiva – sono infatti parte integrante di questa disciplina.

Per questo nei territori di Padova e Rovigo il rugby ha una grande tradizione e catalizza l’attenzione e l’interesse di giovani e giovanissimi.

Con questo bando sosterremo le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e le Società Sportive Dilettantistiche (SSD) senza scopo di lucro che da sempre praticano e promuovono il mini rugby: una versione semplificata del rugby, studiata appositamente per i bambini e le bambine nella fascia di età compresa tra i 4 e i 12 anni.

Chi saranno i campioni di domani?

Sono 7 i progetti  che sosterremo per il 2021-2022, 5 nella provincia di Padova e 2 in quella di Rovigo, con un contributo totale di 100.000 euro.

Progetti con un grande valore pedagogico, sportivo e umano che contribuiranno ci auguriamo a formare i nuovi campioni, nello sport e nella vita, di domani.

Scopri i progetti selezionati