Un docufilm e una conferenza: due nuovi eventi collegati alla mostra sulla Grande Alluvione

In occasione della mostra 70 anni dopo. La Grande Alluvione, Palazzo Roncale organizza a Rovigo una serie di approfondimenti sul tema. Gli ultimi due appuntamenti giovedì 13 gennaio alle 21 e sabato 15 gennaio alle 18.00.

Generazioni Parallele: proiezione docufilm e dibattito sulla Grande Alluvione

Generazioni Parallele è un viaggio in cui due generazioni di “pari età” si incontrano a 65 anni di distanza dalla Rotta del Po.

Per confrontare le rappresentazioni con i vissuti dei testimoni diretti di quelle foto in bianco e nero talmente conosciute da sembrare scontate e prive d’anima.

I giovani, accompagnati da un regista professionista e due animatori, prendono in mano fotocamere e taccuini per attraversare il Polesine in alcuni tra i luoghi più rappresentativi di quel lontano Novembre, interrogando chi ha provato sulla propria pelle il trauma e la rinascita di una terra.

Il fiume Po accompagna i giovani nella ricerca, in una risalita che, dal Delta fino a Malcantone, si trasforma in riscoperta della memoria e in un passaggio di testimone tra generazioni.

Anticiperà la proiezione un breve dibattito sul valore dell’attivazione delle comunità in risposta a situazioni di crisi, introdotto dal Presidente di Fondazione Cariparo – promotrice della mostra 70 anni dopo. La Grande Alluvione Gilberto Muraro.

Interverranno:

  • Sergio Frigo, giornalista e storico, autore con Francesco Jori del libro I giorni del diluvio. Il Polesine e la Grande Alluvione del 1951
  • Giorgio Osti, insegna sociologia dell’ambiente e del territorio all’Università degli Studi di Padova. Si è occupato a lungo di tematiche relative allo sviluppo rurale e alle mobilitazioni ambientali. Recentemente ha curato il libro Fiumi e città. Un amore a distanza (PUP, 2021)
  • Due giovani protagoniste del docufilm
  • Modera – Francesco Casoni, giornalista pubblicista e scrittore

Presente in sala il regista, Nicola Berti. Videomaker, operatore di ripresa e montatore, realizza principalmente documentari con tematiche sociali. Dal 2005 collabora con Medici con l’Africa Cuamm per realizzare documentari e video istituzionali sui progetti attivi nei diversi paesi di intervento. Dal 2011 collabora con il giornalista Piero Badaloni nella realizzazione di documentari per la televisione.

Ingresso gratuito con registrazione obbligatoria

In base alle disposizioni vigenti in materia di prevenzione del contagio da COVID 19, l’accesso a Palazzo Roncale sarà consentito previa verifica del Green Pass “rafforzato” e l’utilizzo di mascherina Ffp2.

Prenota il tuo posto

 

Alluvioni ieri, oggi e domani: quali gli strumenti per conoscere, prevedere e informare?

Il nostro Paese è da sempre soggetto a rischi naturali e antropici e, con cadenza periodica, è stato sconvolto da avvenimenti catastrofici che hanno profondamente modificato la vita della persone.

Partendo dall’eccezionale alluvione del 1951 l’incontro analizzerà le cause e le conseguenze degli eventi meteorologici estremi a livello locale e globale.  Ma soprattutto porterà l’attenzione sull’importanza della prevenzione tramite la ricerca e la comunicazione della scienza. Per dimostrare quanto si stia già facendo e quanto ancora possiamo fare per proteggere il nostro territorio e le nostre risorse.

Si confronteranno:

  • Serena Giacomin, Fisica, con indirizzo in Fisica dell’Atmosfera. Climatologa e presidente dell’Italian Climate Network. Consulente manageriale per la gestione del rischio climatico. Conduce le rubriche di previsioni meteo e di approfondimento ambientale in onda sui canali Mediaset e tramite le principali radio nazionali. Autrice con Luca Perri di Pinguini all’Equatore. Non tutto ciò che senti sul clima è vero. Docente e divulgatrice scientifica, formatrice di De Agostini Scuola. Ha collaborato alla realizzazione del manuale scolastico per la scuola secondaria di primo grado Scienze Live.
  • Daniele Viero, Professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale. Laureato in Ingegneria Civile Idraulica, Phd in Ingegneria Ambientale.
  • Francesco Suman, giornalista scientifico free-lance. Collabora tra gli altri con Il Bo Live, Nature Italy, Valigia Blu, Il Tascabile, MicroMega. Ha un Dottorato in filosofia delle scienze biologiche conseguito al dipartimento di biologia dell’Università di Padova. Si occupa di analizzare il rapporto tra scienza e società, scrive tra le altre cose di transizione energetica, cambiamento climatico, pandemia da Covid-19, evoluzione umana, tecnologie quantistiche, fenomeni di misinformation.
Ingresso gratuito con registrazione obbligatoria

In base alle disposizioni vigenti in materia di prevenzione del contagio da COVID 19, l’accesso a Palazzo Roncale sarà consentito previa verifica del Green Pass “rafforzato” e l’utilizzo di mascherina Ffp2.

Prenota il tuo posto