In memoria del dott. Willy Pagani: una borsa di studio per la sede LILT di Rovigo

La Fondazione, in collaborazione con la LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – sostiene una borsa di studio biennale per un progetto di ricerca clinica riguardante l’individuazione dei fattori di rischio e la diagnosi precoce del melanoma, da svolgere presso la sede LILT di Rovigo. Per sostenere la ricerca e sostenere i giovani, in memoria del nostro consigliere Willy Pagani.

Per onorare la memoria del dott. Willy Pagani, medico, dermatologo, docente e per oltre dieci anni Consigliere della Fondazione, abbiamo scelto di promuovere, in collaborazione con la LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, una borsa di studio biennale per un progetto di ricerca clinica riguardante l’individuazione dei fattori di rischio e la diagnosi precoce del melanoma.

A disposizione una borsa di 25.000 euro annui lordi per laureati in medicina e chirurgia, specializzati o specializzandi in dermatologia e venereologia, chirurgia generale, chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica o medicina generale.

Il progetto, oltre alla ricerca, prevede attività di screening che verranno svolte nella Uoc Dermatologia dell’Ospedale di Rovigo e nelle sedi LILT del territorio Polesano.

Tra i compiti istituzionali delle sezioni provinciali della LILT, infatti, c’è anche quello di contribuire all’identificazione dei fattori che favoriscono l’insorgenza dei tumori maligni (prevenzione primaria) e/o alla organizzazione di attività indirizzate alla loro diagnosi precoce (prevenzione secondaria).

La scadenza per la presentazione delle domande è il 29 luglio 2022.

Vai alla Scheda