Fondazione Cariparo in soccorso alla Cultura con uno stanziamento da 1 milione di euro

Dopo un anno di pandemia gli operatori della cultura stanno accusando in maniera drammatica gli effetti dello stop determinato dalle misure di contenimento del Covid-19. Cancellata la fruizione in presenza del prodotto culturale, i grandi player si sono adoperati per trovare soluzioni alternative, ricorrendo alla tecnologia e al digitale per continuare a erogare la propria offerta al pubblico. Ma la maggior parte delle realtà promotrici e produttrici di eventi o attività culturali rischia di trovarsi impreparata e senza strumenti per affrontare il nuovo contesto.

Fondazione Cariparo ha deciso così di supportare queste realtà, consapevole che la cultura è essenziale per il benessere della persona e lo sviluppo della società. Lo fa con un’iniziativa rivolta a soggetti senza fini di lucro, sia pubblici (teatri, biblioteche, musei comunali) che privati (associazioni e organizzazioni di volontariato la cui attività prevalente sia quella culturale), con sede operativa o legale nelle province di Padova e Rovigo. Si tratta del bando Cultura onlife , con una dotazione di 1 milione di euro, per promuovere la digitalizzazione delle attività e dei servizi, per potenziare l’offerta culturale attraverso nuovi modelli di gestione, produzione e fruizione, funzionali a un rilancio strategico delle strutture organizzative operanti in ambito culturale.

Gilberto Muraro, Presidente della Fondazione dichiara: “Questo nostro intervento agisce su due fronti. Da un lato offre ai tanti lavoratori del comparto culturale la possibilità di continuare a vivere della propria attività, dall’altro va a nutrire quel bisogno di cultura che il pubblico non ha mai smesso di manifestare. In un momento storico in cui le persone sono fisicamente separate la cultura è un fattore che unisce, offre conforto, ispirazione e speranza di fronte ai sentimenti imperanti di incertezza e angoscia per il futuro”.

Durante il periodo di pubblicazione del bando la Fondazione realizzerà 3 webinar di informazione e formazione sul tema della digitalizzazione delle organizzazioni culturali, con l’obiettivo di fornire ai potenziali richiedenti una panoramica delle migliori pratiche attive sul territorio nazionale, agevolando e orientando la redazione delle proposte progettuali. Gli appuntamenti formativi online si terranno in tre giovedì consecutivi, il 18 febbraio, il 25 febbraio e il 4 marzo, e i video rimarranno disponibili sul sito della Fondazione fino alla scadenza del bando, fissata per il 19 marzo.
Regolamento completo del bando e modalità di partecipazione sono disponibili sul sito www.fondazionecariparo.it.

Padova, 29 febbraio 2021

Scarica comunicato