Nuove regole per presentare un progetto alla Fondazione.

4 sessioni temporali nel corso del 2018 e solo invio in formato elettronico. Il 28 febbraio scadrà il termine per l’invio di progetti culturali.

Come previsto dal Documento Programmatico 2018, la Fondazione assegna i propri contributi preferibilmente tramite bandi; tuttavia, ogni anno valuta e seleziona anche le richieste di contributo che vengono inviate spontaneamente.

Lo scopo è consentire il sostegno e la realizzazione di alcune iniziative che, pur non rientrando nei temi su cui la Fondazione interviene attraverso bandi o progetti che realizza direttamente, sono in linea con gli obiettivi strategici fissati per l’anno in corso.

Dunque i soggetti che vorranno fare domanda di contributo, per prima cosa, dovranno verificare sul sito se il progetto rientra già in un bando aperto o in arrivo. Se non rientra tra questi, dovranno verificare – nel Documento Programmatico 2018 – se l’idea progettuale è coerente con le linee strategiche previste dalla Fondazione per l’anno in corso e se sono in possesso dei requisiti richiesti. In caso di risposta affermativa, potranno inviare il progetto esclusivamente attraverso la procedura online presente nel sito web.

Le richieste di contributo (fatta eccezione per quelle riguardanti i progetti culturali) possono essere inviate alla Fondazione durante tutto l’anno, tramite l’apposita procedura online ma verranno selezionate in 3 sessioni specifiche:

  • per le domande di contributo inviate dal 1° settembre al 31 dicembre 2017, la selezione si concluderà il 15 marzo 2018;
  • per le domande di contributo inviate dal 1° gennaio al 30 aprile 2018, la selezione si concluderà il 31 luglio 2018;
  • per le domande di contributo inviate dal 1° maggio al 30 settembre 2018, la selezione si concluderà entro il 31 dicembre 2018.

Una specifica scadenza è stata inoltre prevista per le richieste di contributo riguardanti i progetti culturali che dovranno essere inviate entro il 28 febbraio 2018. Essi saranno valutati e selezionati entro il 30 aprile, in modo da permetterne la realizzazione per l’inizio della stagione estiva.

Per maggiori informazioni e per conoscere i requisiti necessari per inviare una richiesta di contributo: www.fondazionecariparo.it/richieste-libere/

Padova, 8 febbraio 2018

Scarica comunicato