Parte il Bando Welfare in aiuto alla fragilità sociale ed economica dei più deboli

 

Fondazione Cariparo promuove un nuovo bando da 1 milione di euro per sostenere progetti annuali o biennali in grado di migliorare i servizi di assistenza, accoglienza, formazione e orientamento lavorativo di persone in stato di emarginazione.

“Ispirandoci ai principi dell’Agenda 2030 approvata dall’ONU, con questo intervento miriamo a favorire la creazione di nuove opportunità d’inserimento sociale, e quindi il miglioramento delle condizioni di vita delle persone più fragili”, dichiara il Presidente Gilberto Muraro, “E lo faremo stimolando anche la costituzione di reti di collaborazione tra enti che supportino e promuovano l’integrazione di servizi diversi, partecipati da volontari e dalla comunità”.

La novità del bando è nella metodologia con cui i progetti partecipanti dovranno essere costruiti, ossia mettendo subito in evidenza il problema su cui andranno ad intervenire e il risultato/cambiamento che si proporranno di raggiungere, specificando attraverso quali azioni specifiche.

I progetti annuali potranno ottenere un contributo massimo di 25.000 euro, mentre quelli biennali fino a 50.000 euro. Possono partecipare al bando enti privati del settore non profit, compresi gli enti religiosi, con sede nelle province di Padova e Rovigo.

Lunedì 5 luglio alle ore 16.30 la Fondazione realizzerà un webinar di presentazione del bando, che ne illustrerà contenuti, metodologia e modalità di presentazione dei progetti.

La scadenza per la presentazione delle domande, rigorosamente in formato telematico, è fissata per il 30 settembre 2021.  Per informazioni: www.fondazionecariparo.it.

Scarica comunicato