Studiare all’estero: Fondazione Cariparo sostiene 16 borse di studio Intercultura

L’educazione interculturale e l’acquisizione di competenze trasversali hanno un impatto formativo significativo negli adolescenti che vivono un’esperienza di vita e di studio all’estero. A dimostrarlo le testimonianze di migliaia di ragazzi e i loro percorsi scolastici e professionali dopo aver trascorso un anno scolastico in un paese e in una cultura diversi dal
proprio.
A sostenere il programma di mobilità studentesca che Intercultura attua in Italia dal dopoguerra, interviene Fondazione Cariparo con un contributo di 243.000 euro per 16 borse di studio, nel triennio 2022-2025, destinate agli studenti meritevoli delle scuole secondarie superiori delle province di Padova e Rovigo che vorranno vivere un anno scolastico all’estero.
La pubblicazione del bando, a cura di Intercultura, avverrà il 1° settembre, la selezione dei candidati si svolgerà tra novembre e marzo, mentre l’assegnazione delle borse di studio  ai vincitori sarà ufficializzata tra maggio e giugno nel corso di una speciale cerimonia.
Le possibili destinazioni si trovano in Europa, Americhe, Oceania e Africa. Ogni partecipante verrà ospitato da una famiglia locale selezionata e preparata all’accoglienza, frequenterà una scuola secondaria locale assistito da un tutor scelto all’interno del corpo docente e usufruirà dei corsi di formazione previsti prima, durante e dopo l’esperienza. Gilberto Muraro, Presidente di Fondazione, dichiara: “Sosteniamo le borse di studio Intercultura dal 2008, consapevoli che l’investimento sui giovani e sulla loro formazione ad una visione del mondo aperta e inclusiva contribuirà a creare una società di cittadini responsabili, attivi e portatori di valori costruttivi e generativi”.

Scarica comunicato