[MUSIKÈ] Accademia Arte della Diversità – Teatro La Ribalta

31 Ottobre 2019 21:00 - 22:30 Piccolo Teatro Don Bosco - Padova
Via Asolo, 2


ALI

di Antonio VIganò, Gian Luigi Gherzi, Remo Rostagno

con Jason De Maio, Michael Untertrifaller

Regia Antonio Viganò
Coreografie Julie Anne Stanzak
Direttore di produzione Paola Guerra
Direttore tecnico Andrea Venturelli
Produzione Teatro La Ribalta
in collaborazione con Lebenshilfe Südtirol

Ali è il racconto dell’incontro tra un giovane uomo qualunque, disilluso e pessimista, e un individuo con due ferite rosse sulle spalle, un angelo caduto che ha voglia di soffrire e di amare come fanno tutti gli esseri umani. La creatura, scesa dal cielo attraverso un palo della luce, vuole capire il perché di ogni cosa: un angelo curioso e ingenuo come un bambino. Tra i due personaggi si stabiliscono interrogativi reciproci che fanno scoprire all’angelo sentimenti mai provati prima. L’uomo e l’angelo si scontrano, lottano, si riconoscono a vicenda, si agguantano e si sfiorano in una danza della vita fino alla morte. Scoprendo ricordi sepolti sotto mucchi di sassi, l’angelo mette a nudo la vita del giovane uomo, i suoi dolori, le sue gioie: un gioco crudele e poetico in cui l’uomo scopre la propria unicità, la propria storia unica e irripetibile, mentre l’angelo sarà chiamato a scegliere se essere tutto e niente oppure assumere un’identità precisa, terrena, rinunciando alla dimensione divina.

L’Accademia Arte della Diversità, nata in seno al Teatro La Ribalta di Bolzano, è una compagnia costituita in maggioranza da attori e attrici in situazione di disagio psichico, che da cinque anni fanno teatro in forma professionale. Persone che il teatro rende diverse dalla loro “diversità”, perché non la rimuove né la esibisce: semplicemente, il teatro la trasfigura in qualcosa di molto più potente, come di rado accade di vedere. Oggi la compagnia ha un repertorio di spettacoli di qualità che vengono distribuiti in tutta Italia e all’estero. La compagnia è composta da 15 persone, di cui 10 attori permanenti e 5 persone nel settore artistico, organizzativo e amministrativo.

Antonio Viganò è regista, autore e scenografo del Teatro La Ribalta. Formatosi alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano e all’Ecole Jacques Lecoq di Parigi, ha poi incontrato la danza con Carolyn Carlson e Julie Anne Stanzak. Già attivo nel settore degli spettacoli per l’infanzia e la gioventù, dove ha vinto numerosi premi per le migliori creazioni teatrali destinate a quel pubblico, è stato per cinque anni il regista della compagnia francese Oiseau Mouche, la prima compagnia teatrale europea costituita da uomini e donne in situazione di handicap. I suoi testi sono tradotti e rappresentati in francese, russo, tedesco e spagnolo. Nel 2017 l’Associazione Nazionale dei Critici del Teatro gli ha assegnato il Premio ANCR per le sue creazioni e la sua ricerca.



Biglietti

La registrazione è gratuita fino a esaurimento posti. I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 18.00 di lunedì 21 ottobre 2019.

È possibile prenotare max 2 biglietti per ogni singola registrazione.

I posti a sedere prenotati saranno garantiti fino a un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Raccomandiamo pertanto la puntualità.

Ti invitiamo a comunicarci tempestivamente eventuali disdette, in modo da liberare i posti per altre persone.