[SEGNAVIE] Johan Galtung – Il metodo TRANSCEND: trasformare i conflitti con la nonviolenza

26 Novembre 2019 17:45 - 19:30 Auditorium Orto Botanico - Padova
Prato della Valle 57C


Il professor Galtung sarà collegato in diretta video dalla Spagna.

 

Il conflitto sembra diventato la condizione permanente della vita sociale, online e offline. Siamo di fronte alla costante ricerca della nostra ragione a discapito del dialogo, dello scambio, della relazione con l’altro.

Johan Galtung, appoggiandosi a una solida teoria elaborata in decenni di attività come ricercatore per la pace e mediatore internazionale, ha messo a punto il metodo TRANSCEND per affrontare le più diverse situazioni conflittuali.

Per superare il conflitto in modo pacifico, è necessario – da un lato – andare oltre le contrapposizioni personali e/o localistiche e la pretesa di essere dalla parte giusta e – dall’altro – immedesimarsi nelle ragioni dell’altro, favorendo l’elaborazione di obiettivi superiori, che impegnino le parti in conflitto a percorrere la strada della nonviolenza e della relazione.

Oggi Galtung mette questa metodologia a disposizione degli specialisti della mediazione, dei diplomatici, degli uomini di governo, degli educatori, ma anche di tutte le persone interessate ad apprendere “l’arte di trascendere i conflitti”, affrontando la sofferenza portata dalle contraddizioni che li generano e che spesso hanno conseguenze per tempi lunghissimi, con costi umani, sociali ed economici molto elevati.

 

JOHAN GALTUNG

Fondatore dei moderni studi sulla pace e sui conflitti (peace and conflict studies)

È riconosciuto come il fondatore dei moderni studi sulla pace e sui conflitti (peace and conflict studies).

Nel 1998 ha fondato Transcend Peace University, un’organizzazione internazionale finalizzata a formare e diffondere la pratica della trasformazione nonviolenta dei conflitti. Ha scritto più di 170 libri e 1700 articoli.

Ha una grande esperienza come consulente e mediatore nell’ambito dei conflitti internazionali. Ha mediato oltre 150 conflitti in altrettanti paesi.

Nel 1987 è stato insignito del Right Livelihood Award, o “Premio Nobel per la Pace Alternativo”, per la sua opera di educatore agli studi sulla pace.

 

Intervistato da

Fabrizio Lertora

Formatore e consulente – CPP Centro Psicopedagogico per l’Educazione e la gestione dei conflitti 

È educatore professionale, specialista in conduzione di gruppo, counselor a indirizzo relazionale maieutico. Collabora come formatore e consulente con il CPP Centro Psicopedagogico per l’Educazione e la gestione dei conflitti di Piacenza, con incarichi anche nell’ambito della consulenza, accompagnamento formativo, coaching e supervisione pedagogica.



Biglietti

La registrazione è gratuita fino a esaurimento posti. I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 18.00 di sabato 16 novembre 2019.

È possibile prenotare max 2 biglietti per ogni singola registrazione.

I posti a sedere prenotati saranno garantiti fino a un quarto d’ora prima dell’inizio della conferenza. Raccomandiamo pertanto la puntualità.

Ti invitiamo a comunicarci tempestivamente eventuali disdette, in modo da liberare i posti per altre persone.

REGISTRAMI