Mostra “Marc Chagall. Anche la mia Russia mi amerà”

  • Tipologia Progetti di Fondazione
  • Linea strategica Partecipazione alla cultura
  • Stato progetto In arrivo

A Palazzo Roverella è in arrivo un mondo dalle tinte di sogno nato dalla mente di uno degli artisti più amati del Novecento: Marc Chagall.

Dal 4 aprile al 5 luglio puoi lasciarti sedurre dal linguaggio poetico del pittore russo che non ha mai dimenticato le sue radici. Oltre cento opere per raccontare la relazione sofferta dell’artista con la sua terra.

Marc Chagall. Anche la mia Russia mi amerà.

Curata da Claudia Zevi, ad aprile, un’esposizione dedicata al genio di Marc Chagall che vuole restituire i toni di fiaba che caratterizzano l’estetica di questo grande pittore del Novecento.

La mostra analizza l’influenza che la cultura popolare russa ha avuto sull’opera del pittore, attraverso una selezione di capolavori pubblicati nei primi anni di lontananza dalla Russia. I quadri, le acqueforti e le incisioni aprono le porte ad un mondo fantastico dove tutto può accadere, ispirato dalla visionaria tradizione culturale della Russia.

Chagall racconta un mondo surreale popolato di leggende e di simboli in cui musica, paesaggio, persone e animali si incontrano toccando corde profonde nell’osservatore.

Vai al sito della Mostra

Biglietti

  • Intero: 12 euro
  • Ridotto: 8 euro
  • Scuole: 2 euro per ogni alunno; gratuito per gli insegnanti accompagnatori
  • Gratuito: bambini fino a 5 anni; portatori di handicap e 1 accompagnatore, giornalisti con tesserino; guide turistiche con patentino

Servizi in mostra

  • Attività didattiche per le scuole, gratuite per le scuole delle province di Padova e Rovigo
  • Laboratori creativi per bambini e ragazzi
  • Audioguida per adulti o bambini compresa nel biglietto d’ingresso

Referenti progetto