Villadose: aprono i cantieri per la riparazione del tetto del Palazzetto dello Sport

Comune e Fondazione decidono di rinviare l’apertura al dopo-lavori.

 

Partono nei prossimi giorni i lavori di ripristino delle falde del tetto del Palazzetto dello Sport di Villadose, danneggiato in seguito al maltempo dell’11 marzo scorso.

Comune e Fondazione, confermando che la struttura è agibile ai sensi della normativa vigente, hanno deciso di mantenerla chiusa per il tempo necessario alle operazioni, dandone pronta comunicazione alle associazioni sportive locali.

Il Palazzetto sarà infatti interessato da un cantiere che occuperà due lati dell’edificio e quindi, per salvaguardare l’incolumità pubblica e velocizzare i lavori da parte delle imprese, Comune e Fondazione hanno ritenuto opportuno di non consentirne l’accesso al pubblico. Si tratta quindi di una chiusura prudenziale e temporanea che durerà circa 3 settimane. I costi dei lavori saranno anticipati dalla Fondazione (proprietaria dell’immobile tramite la sua strumentale Auxilia) e verranno poi risarciti dalla polizza assicurativa stipulata per questo tipo di calamità.

Si ricorda che lo scorso 11 marzo, i Vigili del Fuoco intervennero tempestivamente per constatare i danni. Constatarono l’assenza di pericoli per l’incolumità pubblica e ne disposero la sospensione dell’attività (non dell’agibilità) subordinata ad una serie di prescrizioni da ottemperare in capo alla gestione/proprietà. Prescrizioni a cui fu immediatamente dato seguito per garantire la sicurezza delle persone e della struttura. Le maestranze lavorarono tutta la notte, con il supporto della locale Protezione Civile, rimettendo la struttura in condizioni di riprendere le attività sportive già a partire dal 12 mattina. Infine, il 15 marzo sono stati incontrati i Vigili del Fuoco per un allineamento generale e sulle modalità di ripristino complessivo della struttura, nell’ottica di assicurare un approccio orientato alle migliori pratiche disponibili.

 

Padova, 21 marzo 2019

Scarica comunicato