Buone notizie per le scuole: torna Attivamente!

Cos’hanno in comune il teatro con la scienza, l’ambiente con le nuove tecnologie, la salute con l’economia, la storia con la comunicazione, le emozioni con l’inglese, la tecnologia con l’educazione alla diversità, e tutto questo con l’apprendimento? Un’idea di istruzione. La nostra. Scoprila esplorando il programma di Attivamente 2018-2019 e partecipa!

Nel mare in tempesta della modernità liquida (e il pensiero vola subito a Zygmunt Bauman…) alcuni credono di poter contenere la complessità costruendo argini, in attesa che la tempesta passi. C’è però un problema di fondo: la tempesta non passerà. La complessità è la cifra distintiva del nostro tempo. E non accenna a diminuire. Anzi, aumenta costantemente; in maniera esponenziale.

Un esempio fra i tanti: oggi il tempo di raddoppio dei dati prodotti dalle nostre telecomunicazioni è di un anno. Questo significa che nel 2017 abbiamo prodotto tanti dati quanti ne ha prodotti l’umanità intera in tutta la sua storia. E gli esperti stimano che entro il 2027 questo tempo scenderà a 12 ore.

La complessità, dunque, è destinata ad aumentare. La domanda a cui è sempre più urgente rispondere è: come possiamo gestirla?

La complessità come risorsa

Un’onda alta 6 metri spaventerebbe molti di noi. Ma non i surfisti, che cercano l’onda perfetta, la più alta, vivendola come un’opportunità per mettere alla prova il loro talento. Il punto è questo. Se la marea sale e il vento non accenna a fermarsi, la soluzione migliore è imparare a costruire barche. O, meglio ancora, imparare a “surfare”.

Ed è proprio questo lo spirito con cui abbiamo messo a punto la nuova edizione di Attivamente, storico progetto con cui la nostra Fondazione punta ad arricchire l’offerta formativa delle scuole delle province di Padova e Rovigo, stimolando l’apprendimento attivo degli studenti e offrendo loro strumenti innovativi per fronteggiare la complessità, cogliendone tutto il potenziale positivo.

Un bambino, un insegnante, una penna e un libro possono cambiare il mondo. L’istruzione è l’unica soluzione.

Malala Yousafzai

Le parole di Malala, giovanissima Premio Nobel per la Pace e paladina della lotta per il diritto allo studio, esprimono appieno l’idea di istruzione che ha guidato il nostro lavoro: uno strumento potente per cambiare (in meglio) noi stessi e il mondo. A partire dal micro-mondo, cioè dai contesti quotidiani che gli studenti vivono.

Il programma di Attivamente 2018-2019

Anche per l’anno scolastico 2018-2019 Attivamente propone un programma di attività ideate per stimolare il pensiero critico, la curiosità e la progettualità degli studenti, con l’obiettivo di aiutarli a esprimere e potenziare passioni e talenti.

42 attività in 13 aree tematiche studiate per arricchire l’offerta formativa delle scuole delle province di Padova e Rovigo.

Tra le novità di quest’anno, abbiamo inserito una nuova area tematica dedicata all’educazione alla salute, per sensibilizzare bambini e ragazzi verso corretti stili di vita e stimolarli a riflettere sui loro comportamenti.

Dal 1° al 30 settembre gli insegnanti potranno scegliere tra 42 proposte di attività extradidattiche in 13 aree tematiche, che la nostra Fondazione offre gratuitamente a tutte le scuole delle province di Padova e Rovigo.

Ai dirigenti scolastici, ai docenti, e soprattutto ai “nostri” studenti, buon lavoro!

Partecipa ad Attivamente