Le richieste libere sono richieste di contributi che possono essere inviate spontaneamente alla Fondazione quando i progetti non sono riconducibili a bandi già pubblicati o di prossima pubblicazione.

Prima di inviare una richiesta libera:

Se vuoi inviarci una proposta editoriale o una richiesta di contributo per attività convegnistiche, tieni presente che la Fondazione esamina esclusivamente proposte editoriali e convegnistiche attinenti al territorio di Padova e Rovigo, alle attività che la Fondazione svolge oppure a iniziative di particolare rilievo scientifico o divulgativo.

Potrai inviare una richiesta libera durante tutto l’anno, noi ti invieremo un riscontro entro 120 giorni dall’arrivo. Tieni presente che, nel caso in cui fosse necessario acquisire alcuni elementi integrativi utili per l’istruttoria, potremmo aver bisogno di più tempo.

Criteri di selezione

Esamineremo nel merito le richieste in possesso di tutti i requisiti formali (vedi sopra) sulla base di alcuni criteri di selezione, definiti dal Consiglio di Amministrazione e indicati nelle descrizioni delle singole iniziative.

In particolare, applicheremo i seguenti criteri a tutte le richieste indipendentemente dal settore di riferimento:

  • affidabilità del soggetto richiedente (sulla base dei precedenti rapporti intercorsi con la Fondazione);
  • precedenti contributi (frequenza e ammontare dei contributi già assegnati al medesimo progetto);
  • qualità di redazione del progetto (chiarezza, articolazione della proposta, grado di completezza degli allegati), analiticità e congruità dei costi;
  • valore aggiunto (specificità e impatto atteso del progetto rispetto al bisogno dichiarato);
  • sostenibilità (presenza di cofinanziamenti, replicabilità del progetto in assenza del contributo della Fondazione).

Limiti di intervento

Per i progetti con importo superiore a € 100.000 verrà richiesto, di norma, un cofinanziamento minimo del 40% e l’importo erogabile dalla Fondazione verrà fissato, di norma, entro il limite massimo di € 200.000. Il contributo della Fondazione potrà includere eventuali (e pertinenti) spese di gestione e personale dipendente entro la misura massima del 20% del costo complessivo del progetto.

Lo stesso progetto potrà essere sostenuto, di norma, per un massimo di 3 edizioni (a partire dal 2019).

Scadenza riservata alle richieste di contributi per eventi culturali

Abbiamo inoltre previsto una specifica sessione dedicata alle richieste di contributi per eventi culturali, che dovranno pervenire entro il 28 febbraio 2019 e la cui valutazione si concluderà entro il 30 aprile 2019.

Non verranno prese in considerazione richieste libere per eventi culturali presentate dopo il 28 febbraio 2019.

Vuoi presentarci un progetto?
Scopri se possiamo aiutarti

Fai il quiz

Chi può presentare una richiesta di contributo?

Scopri quali sono i requisiti richiesti per ottenere un contributo dalla Fondazione.

Vedi i requisiti 

Come funziona una richiesta libera?

Scorri il percorso verso destra

I punti indicano le azioni della Fondazione, quelli indicano le azioni dell’utente o richiedente.

  • Invio candidatura tramite
    la procedura online
    1
  • Attendo l'esito della valutazione 2
  • 3 Comunicazione dell’esito della valutazione
  • 4 SE IL PROGETTO È STATO ACCOLTO
    Stipula della convenzione
  • Realizzazione, comunicazione e
    rendicontazione del progetto sostenuto
    5
  • Chiusura del progetto 6
  • 7 Valutazione dei risultati

Quando puoi inviare la tua richiesta?

  • Puoi inviarla tutto l'anno

    riscontro entro 120 giorni dalla ricezione
  • IMPORTANTE!

    Scadenza richieste EVENTI CULTURALI: 28.02.2019

    riscontro entro il 30 aprile 2019