Al via la nuova edizione del Fondo di Solidarietà con oltre 1 milione di euro

È stata presentata oggi con la firma del protocollo di intesa la terza edizione del “Fondo Straordinario di Solidarietà”, iniziativa promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo con l’obiettivo di sostenere le famiglie delle due province in condizioni di disagio a causa della mancanza di lavoro e prive di ammortizzatori sociali. 1 milione di euro è lo stanziamento complessivo messo a disposizione dalla Fondazione che, come avvenuto nelle precedenti edizioni, ha avviato l’iniziativa in stretta collaborazione con gli enti locali.

Nel padovano, in particolare, sono state coinvolte la Diocesi, che ha destinato 100.000 euro, la Camera di Commercio e Fondazione Antonveneta, che hanno rispettivamente stanziato 20.000 euro e 25.000 euro. Anche la Provincia di Padova e il Comune di Padova hanno aderito al progetto, impegnandosi a contribuire rispettivamente con 50.000 euro e 100.000 euro.

L’obiettivo dell’iniziativa, che partirà ufficialmente il prossimo 10 giugno, è quello di sostenere circa 500 progetti di inserimento lavorativo attraverso doti di lavoro, voucher per attività lavorative occasionali, tirocini formativi, progetti di pubblica utilità, corsi di formazione con stage formativi. A ciascun lavoratore verrà concesso un contributo massimo di 2.500 euro.

Per maggiori info vai al comunicato stampa, alla nota informativa 1 e alla nota informativa 2