Al via la nuova edizione del Fondo di Solidarietà con oltre 1 milione di euro

È stata presentata oggi con la firma del protocollo di intesa la terza edizione del “Fondo Straordinario di Solidarietà”, iniziativa promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo con l’obiettivo di sostenere le famiglie delle due province in condizioni di disagio a causa della mancanza di lavoro e prive di ammortizzatori sociali. 1 milione di euro è lo stanziamento complessivo messo a disposizione dalla Fondazione che, come avvenuto nelle precedenti edizioni, ha avviato l’iniziativa in stretta collaborazione con gli enti locali.

Nel rodigino, in particolare, sono stati coinvolti la Diocesi di Adria-Rovigo, la Diocesi di Chioggia, che ha messo a disposizione 7.000 euro, la Provincia, che ha stanziato 50.000 euro specificatamente destinati a borse lavoro per disabili, il CONSVIPO e la Camera di Commercio che hanno aderito al progetto rispettivamente con 22.000 euro e 10.000 euro.

L’obiettivo dell’iniziativa, che partirà ufficialmente il prossimo 10 giugno, è quello di sostenere circa 500 progetti di inserimento lavorativo attraverso doti di lavoro, voucher per attività lavorative occasionali, tirocini formativi, progetti di pubblica utilità, corsi di formazione con stage formativi. A ciascun lavoratore verrà concesso un contributo massimo di 2.500 euro.

Per maggiori info vai al comunicato stampa, alla nota informativa 1 e alla nota informativa 2