Presentato il Bilancio Sociale 2012 della Fondazione

Presentazione Bilancio Sociale 2012 a Padova (7 giugno 2013)

È stato presentato il 7 giugno a Padova e il 10 giugno a Rovigo il Bilancio Sociale 2012 della nostra Fondazione, giunto quest’anno alla decima edizione. Il documento rendiconta l’operato e i risultati dell’ente, con particolare riferimento alla governance, alla gestione del patrimonio, all’attività erogativa e alla dimensione ambientale.

Per maggiori info vai al comunicato stampa

Per scaricare i bilanci vai al sistema dei documenti di rendicontazione 2012

Per visualizzare il video della presentazione clicca qui

Nel corso dei due incontri aperti al pubblico sono stati illustrati i dati e le tappe salienti dell’attività del 2012 ed è stato dato spazio alla testimonianza di alcuni protagonisti di progetti realizzati grazie all’intervento della Fondazione.

Padova, in particolare, é stato presentato il progetto del Dipartimento di Geoscienze dell’Università volto a rivelare i segreti di un terremoto. Sono stati poi intervistati, con riferimento alle attività svolte dal Centro regionale di ricerca e servizi educativi per le difficoltà di apprendimento, la prof.ssa Daniela Lucangeli, docente di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione all’Università di Padova e direttore scientifico del Centro, il prof. Mario Dupuis, presidente della Fondazione Ca’ Edimar e la prof.ssa Lucia Micheletto, coordinatrice dei Centri per l’Apprendimento in Italia. Il prof. Lorenzo Tomasin si è invece soffermato sulla realizzazione del Dizionario del Pavano, mentre sul fronte della salute, e in particolare della cura delle malattie infantili, sono stati intervistati il prof. Giuseppe Basso, direttore della Clinica Oncoematologica Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera di Padova e la dott.ssa Martina Pigazzi, ricercatrice della Fondazione Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza.  Spazio infine al Fondo Straordinario di Solidarietà e all’illustrazione di un iniziativa che ha consentito l’acquisto di attrezzature per la squadra di hockey Coco Loco composta da atleti disabili: uno di loro, Nicola Schiavolin, era presente in sala e ha portato una testimonianza insieme a Pierpaolo Schiaroli, presidente dell’associazione.

A Rovigo è stato presentato il progetto pilota di lotta alle zanzare con un’intervista a Giovanni Chillemi, sindaco di Ariano Polesine, e al prof. Andrea Saltarin, dell’Istituto Tecnico Agrario “Munerati”. È stato quindi intervistato il prof. Mauro Bonfà, vicepreside dell’istituto professionale per i servizi alberghieri “G. Cipriani” di Adria, che si è soffermato sulle iniziative svolte nella sua scuola. L’ing. Lino Tosini, direttore della Fondazione Ca’ Vendramin, ha parlato del Museo Regionale della Bonifica. In ambito sanitario Arturo Orsini e Giovanni Mandoliti, rispettivamente direttore generale dell’Ulss 18 e direttore dell’Unità di Radiologia dell’ospedale di Rovigo, hanno evidenziato l’importanza della presenza di una strumentazione come l’acceleratore lineare. Una testimonianza sul Fondo Straordinario di Solidarietà è stata invece portata da don Dante Bellinati, direttore della Caritas di Adria-Rovigo, e da don Marino Callegari, direttore della Caritas di Chioggia. La giornata si è chiusa con un intervento di Massimo Gasparetto, presidente dell’Unione Italiana Sport per Tutti di Rovigo, che ha illustrato il progetto per la promozione della salute degli anziani attraverso l’attività sportiva.

Presentazione Bilancio Sociale 2012 a Rovigo

 

Per vedere le video interviste su alcuni progetti:

Svelare i segreti di un terremoto – Progetto di Ricerca Scientifica di Eccellenza  (Padova)

Centro Regionale di Ricerca e Servizi Educativi per le Difficoltà di Apprendimento (Padova)

Fondo Straordinario di Solidarietà 2009-2012 (Padova e Rovigo)

Piano strategico per lo sviluppo del turismo in Polesine (Rovigo)