Presentati oggi a Padova i bandi "CulturalMente" e "fUNDER35" per i giovani e la cultura

Sono stati presentati oggiCulturalMente” e “fUNDER35”, i bandi con cui la nostra Fondazione sostiene la produzione culturale giovanile.

CulturalMentepromuove la creatività e il talento di giovani artisti. L’iniziativa, per la quale la Fondazione mette complessivamente a disposizione 700.000 euro e giunta quest’anno alla seconda edizione, sostiene progetti culturali incentrati su tematiche di attualità quali pratiche di sostenibilità e tutela dell’ambiente e del patrimonio artistico, sulla riqualificazione degli spazi urbani e suburbani, sulla promozione della cultura e la valorizzazione del territorio attraverso le nuove tecnologie.

La partecipazione è riservata ad associazioni senza fini di lucro attive in ambito artistico-culturale e composte in prevalenza da persone sotto i 35 anni. Tre di queste associazioni, il Comitato CENTRO SPORTIVO ITALIANO di Padova, l’associazione LA MENTE COMUNE di Padova e l’associazione MOVIMENTAMENTE di Piazzola sul Brenta, hanno portato oggi una loro testimonianza, raccontando cosa hanno potuto realizzare grazie ai fondi ricevuti nella scorsa edizione del bando.

fUNDER35” è un fondo di durata triennale che seleziona e accompagna, per un periodo massimo di tre anni, le migliori imprese giovanili attive da almeno due anni nell’ambito della produzione artistica e creativa e dei servizi di supporto alla valorizzazione, tutela, protezione e circolazione dei beni culturali, il cui organo di amministrazione sia costituito in maggioranza da membri di età inferiore ai 35 anni.

1 milione di euro è lo stanziamento complessivo messo a disposizione da 10 Fondazioni di origine bancaria tra cui Fondazione Cariplo, capofila del progetto, e la nostra Fondazione, che ha stanziato 190.000 euro per il triennio 2012-2014.

Obiettivo del bando è quello di far decollare le migliori imprese culturali giovanili, che si distinguano per la qualità dell’offerta, nonché per una corretta politica del lavoro, e si prefiggano chiari obiettivi di sostenibilità economica attraverso specifici progetti di miglioramento.

L’edizione 2012 del bando ha visto ben 15 progetti vincitori, di cui 3 provenienti dal territorio padovano, che hanno ricevuto un contributo complessivo di 180.000 euro e che hanno illustrato oggi alcuni dei principali risultati raggiunti: Teatro de Linutile con il progetto “Un fundraising team”, Khorakhanè con il progetto “Nuove Energie” e La Mela di Newton con il progetto “Stacca la spina!”.

E’ possibile partecipare ad entrambi i bandi presentando per ciascuno di essi al massimo un progetto.

Per maggiori info vai al comunicato stampa o clicca qui per visualizzare il video della presentazione