Demone della modernità: i prossimi appuntamenti

Prosegue a Rovigo la mostra “IL DEMONE DELLA MODERNITÀ. Pittori visionari all’alba del secolo breve”, promossa a Palazzo Roverella, a Rovigo, dalla nostra Fondazione insieme al Comune di Rovigo e all’Accademia dei Concordi.

Al centro dell’evento espositivo l’irrompere della modernità nel mondo tardo Ottocentesco e il suo sfociare nei primi tre decenni del Novecento. Una modernità tempestosa, che rinnova i linguaggi dell’arte, infrange gli schemi rigidi della classicità, le tradizionali connessioni e relazioni spazio-temporali, introduce il movimento, le sonorità estreme, le contaminazioni tra i generi.

Gli appuntamenti per i visitatori sono molti e differenziati; tra i prossimi:

Domenica 12 aprile, per bambini da 6 a 11 anni
ANIMALI TRA I GRATTACIELI. Laboratorio plastico: visioni, sogni e apparizioni di animali fantastici nella tua metropoli immaginaria.
Costo: 4 euro (2 euro per i fratelli) + ingresso a tariffa ridotta 2 euro
Iscrizione obbligatoria: tel. 0425 460093.

Sabato 11 e domenica 12 aprile la mostra è visitabile con orario festivo dalle 9.00 alle 20.00 e sono previste visite guidate per i singoli visitatori rispettivamente alle ore 11.30, 15.30 e 17.30 (sabato) e alle ore 10.30, 11.30, 15.30 e 17.30 (domenica). Il costo è di 4 euro a persona da aggiungere al biglietto di ingresso a tariffa ridotta e si consiglia la prenotazione al Call Center. Ritrovo 15 minuti prima dell’inizio della visita.

Vi anticipiamo inoltre che domenica 19 aprile, alle ore 17.00 nella prestigiosa Sala Oliva dell’Accademia dei Concordi, l’arte si sposerà con le musiche di Debussy, Respighi, Grillo, Rachmaninov, Grieg, nel concerto per violino (Emy Bernecoli) e pianoforte (Francesco Grillo) collegato alla mostra “IL DEMONE DELLA MODERNITÀ”. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.rassegnamusike.it.

Per prenotare le visite guidate e le attività per i bambini, contattare il Call Center da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 18.30 e sabato dalle 9.30 alle 13.30, via mail all’indirizzo info@palazzoroverella.com o telefonicamente al numero 0425-460093.

Per maggiori informazioni sulla mostra e scoprire tutti i prossimi appuntamenti: www.palazzoroverella.com.