Scienza e futuro? A Palazzo Roncale arriva il CICAP Fest!

ll CICAP Fest esce da Padova e approda Rovigo. In occasione della mostra Giovanni Miani. Il leone bianco del Nilo, Palazzo Roncale ospiterà due incontri organizzati con il sostegno della Fondazione Cariparo.

Il passato è come una terra straniera | Incontro con Massimo Polidoro

Il 2 giugno alle 17, il giornalista e divulgatore scientifico Massimo Polidoro ci accompagnerà alla scoperta del passato, dei luoghi e delle costruzioni misteriose del nostro pianeta che generano tanti interrogativi e sono uno stimolo costante alla ricerca e al bisogno umano di conoscere. Cosa si prova a ritrovare qualcosa che si credeva perduto o a scoprire qualcosa che non sapevamo esistesse? E come guardare il mondo con stupore e meraviglia senza tradire lo spirito critico e il rigore scientifico? Lo scopriremo in questo appassionante viaggio.

Partecipa

Gli africani siamo noi | Incontro con Guido Barbujani

Guido Barbujani, genetista dell’Università di Fearrara, il 4 giugno alle 17 ci condurrà alla ricerca del passato che è dentro di noi: le tracce di forme umane diverse, migrazioni preistoriche, a partire dall’Africa, da dove i nostri antenati si sono diffusi su tutto il pianeta. Analizzare fenomeni complessi come le migrazioni attraverso idee e teorie superate non ha senso: chiediamoci, piuttosto, che cosa la scienza possa insegnarci per capire meglio il presente. Cosa racconta il nostro genoma di un fenomeno antico quanto l’umanità? Ora possiamo scoprirlo.

Partecipa

 

Il CICAP Fest è promosso dal CICAP in collaborazione con il Comune di Padova, l’Università di Padova, la Provincia di Padova, la Camera di Commercio di PadovaVenicePromex e con il contributo della nostra Fondazione.

Che cosa è il CICAP

Il CICAP (Comitato italiano controllo affermazioni sulle pseudoscienze) è un’associazione educativa e pedagogica, fondata nel 1989 da Piero Angela e da altre personalità̀ del mondo della scienza e della cultura tra cui Margherita Hack, Umberto Eco, Silvio Garattini, Rita Levi Montalcini, Carlo Rubbia e Umberto Veronesi, per favorire la diffusione di una mentalità̀ scientifica e contrastare pseudoscienze, irrazionalità̀ e superstizione. Il lavoro formativo del CICAP è riconosciuto dal Ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca.