Torna il concorso Music 4 the Next Generation

Classica o contemporanea? Nessuna delle due. Anzi, entrambe. È partita la quarta edizione del concorso Music 4 the Next Generation, il contest per i gruppi e le band che vogliono cimentarsi con una sfida: reinterpretare la tradizione musicale classica alla luce delle sensibilità contemporanee.

È partita la quarta edizione del concorso Music 4 the Next Generation, il contest dedicato alla promozione della cultura musicale, realizzato grazie alla collaborazione tra quattro fondazioni di origine bancaria, tra cui la nostra: Fondazione Caritro, Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, Fondazione Cariverona e Fondazione Cariparo con la collaborazione delle Fondazioni di Jesi, Banca del Monte di Rovigo, Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana.

Classica o contemporanea? Entrambe

Il concorso promuove l’interpretazione della tradizione musicale classica alla luce delle sensibilità contemporanee.

L’obiettivo del contest è colmare la distanza tra generazioni, pubblici e mondi musicali diversi.

I partecipanti – gruppi musicali o band – dovranno reinterpretare uno o più brani classici, tra quelli indicati nel regolamento.

Sono ammessi al concorso gruppi o band formati da un minimo di due componenti, senza limiti di genere musicale. La maggior parte dei componenti del gruppo/band dovrà essere residente o domiciliata in Friuli-Venezia Giulia, Marche, Trentino-Alto Adige, Veneto o nella provincia di Mantova.

L’età media del gruppo o della band non potrà superare i 35 anni.

Le esibizioni live

Tra tutti quelli che faranno domanda, una giuria tecnica di rilevanza nazionale selezionerà 15 gruppi/band che si esibiranno in una semifinale che si svolgerà il 9 giugno 2023 al Teatro Ristori di Verona.

Il 1° luglio, al Teatro Capovolto di Trento, la finale vedrà il coinvolgimento di una prestigiosa orchestra, che proporrà la versione originale dei brani classici a stretto confronto con le rielaborazioni proposte dalle 5 band finaliste.

Il primo classificato riceverà un premio in denaro di 10.000 euro. Gli altri 4 finalisti riceveranno un premio di 5.000 euro ciascuno. Gli enti promotori, inoltre, si riservano di offrire alle cinque band finaliste l’opportunità di partecipare a concerti nei territori di riferimento delle Fondazioni.

Le iscrizioni al concorso sono aperte fino al 14 aprile 2023.

Vai alla scheda