[MUSIKÈ] Italian Harmonists – Serata Caruso

18 Giugno 2021 21:15 - 22:45 Fratta Polesine (RO), Villa Badoer


Andrea Semeraro tenore
Giorgio Tiboni tenore
Luca Di Gioia tenore
Michele Mauro tenore
Sandro Chiri basso

Jader Costa pianoforte

Enrico Caruso, di cui quest’anno ricorre il centenario della morte, è stato uno dei più grandi cantanti nella storia del teatro d’opera: idealmente, è il quarto nome che potremmo aggiungere dopo i puntini, nel titolo della mostra sui teatri storici del Polesine, Quando Gigli, Callas, Pavarotti… Ma il nome di Caruso è legato soprattutto alla mostra Vedere la musica, dove è esposta una piccola statua del tenore nel ruolo di Dick Johnson, bandito innamorato della Fanciulla del West nell’omonima opera di Puccini. Ch’ella mi creda libero e lontano, l’aria di Johnson nella Fanciulla del West, sarà uno dei brani proposti dagli Italian Harmonists, gruppo formato da cinque voci maschili del coro del Teatro alla Scala di Milano, con gli arrangiamenti di Jader Costa al pianoforte. Il gruppo si ispira, fin dal nome, ai Comedian Harmonists di Berlino, che ebbero una folgorante carriera internazionale negli anni Trenta del Novecento, cioè negli anni con cui si chiude il percorso della mostra Vedere la musica, che ospita molte opere di area tedesca e che ha una sezione espressamente dedicata alla lirica, da Verdi a Puccini.

Il concerto degli Italian Harmonists ripercorrerà il repertorio di Caruso spaziando dalle romanze di Tosti alle canzoni napoletane, dal Barbiere di Siviglia di Rossini all’aria della “pira” dal Trovatore di Verdi: al centro del programma, una serie di arie pucciniane, non solo dalla Fanciulla del West, ma anche dalla Bohème e da Tosca, per finire con la celebre Caruso di Lucio Dalla.



Biglietti

La registrazione è gratuita fino a esaurimento posti. I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 18.00 di martedì 15 giugno 2021.

È possibile prenotare max 2 biglietti per ogni singola registrazione.

I posti a sedere prenotati saranno garantiti fino a un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Raccomandiamo pertanto la puntualità.

Le capienze sono ridotte, perché lo spettacolo dal vivo possa ripartire in modo sicuro per tutti.

Vi invitiamo a prenotare solo se avete la certezza di partecipare, comunicando eventuali disdette entro il giorno prima dello spettacolo, in modo da liberare i posti per altre persone.