Per le organizzazioni culturali nasce il bando Cultura Onlife

1 milione di euro per promuovere la digitalizzazione delle attività e dei servizi delle strutture organizzative che operano in ambito culturale nelle province di Padova e Rovigo. Inoltre, insieme a Fondazione Fitzcarraldo, 3 webinar di informazione e formazione per aiutare i partecipanti a progettare al meglio i propri interventi. 

Il 2020 non è certo stato un anno felice per la filiera culturale. Il settore è stato tra i più colpiti e la pandemia si è abbattuta su musei, teatri, biblioteche e sui settori dello spettacolo e delle arti performative.

Dopo un anno di pandemia gli operatori della cultura stanno accusando in maniera drammatica gli effetti dello stop dovuto alle misure di contenimento del Covid-19.

Le realtà più grandi hanno trovato soluzioni alternative. La forma di fruizione tradizionale della cultura ha infatti lasciato spazio alla tecnologia e al digitale, offrendo agli appassionati la possibilità di assistere a spettacoli, opere, balletti e concerti sul web o in televisione.

Ma la maggior parte delle realtà che promuovono o producono eventi e attività culturali rischia di trovarsi impreparata e senza strumenti per affrontare questo nuovo contesto.

Con il bando Cultura Onlife la nostra Fondazione vuole supportare queste realtà.

In un momento storico in cui le persone sono fisicamente separate la cultura è un fattore che unisce, offre conforto, ispirazione e speranza di fronte ai sentimenti di incertezza e angoscia per il futuro.

Gilberto Muraro – Presidente Fondazione Cariparo

Integrare l’esperienza dal vivo con quella digitale

L’obiettivo del bando, per il quale la nostra Fondazione mette a disposizione 1 milione di euro, è promuovere la digitalizzazione delle attività e dei servizi, per potenziare l’offerta culturale attraverso nuovi modelli di gestione, produzione e fruizione, funzionali a un rilancio strategico delle strutture organizzative che operano in ambito culturale.

La barriera fra reale (offline) e virtuale (online) cade, per lasciare il posto a un’esperienza che integra queste due dimensioni. In una parola, onlife.

Chi può partecipare

Il bando è rivolto a soggetti senza fini di lucro, sia pubblici (teatri, biblioteche, musei comunali) che privati (associazioni e organizzazioni di volontariato la cui attività prevalente sia quella culturale), con sede operativa o legale nelle province di Padova e Rovigo.

 

Scopri come partecipare

 

Il percorso di accompagnamento

Per aiutare i partecipanti a progettare al meglio i propri interventi, insieme a Fondazione Fitzcarraldo abbiamo messo a punto un percorso che attraverso 3 webinar di informazione e formazione sul tema della digitalizzazione delle organizzazioni culturali, fornirà una panoramica delle migliori pratiche attive attualmente sul territorio nazionale.

Gli appuntamenti formativi online si terranno in tre giovedì consecutivi, il 18 febbraio, il 25 febbraio e il  marzo, e i video rimarranno disponibili nel canale YouTube della Fondazione fino alla scadenza del bando, fissata per il 19 marzo 2021.

Il primo webinar sarà dedicato alla definizione degli obiettivi di progetto e alle relative modalità di valutazione di risultati e impatto attraverso specifici indicatori (KPI) qualitativi e quantitativi. Durante l’incontro saranno inoltre forniti alcuni elementi di scenario, in relazione alle linee di sostegno per la digitalizzazione delle attività culturali previste per i prossimi anni.

I successivi due webinar offriranno una panoramica di alcune possibili applicazioni delle tecnologie digitali nel settore culturale, in risposta a esigenze e obiettivi come:

  • il rapporto con i pubblico, l’audience engagement, il marketing digitale;
  • gli strumenti e le strategie di comunicazione e promozione;
  • il rafforzamento/ripensamento dei format di prodotti e servizi;
  • lo sviluppo dell’offerta digitale online e onsite;
  • la trasformazione digitale dei processi organizzativi e gestionali interni.

 

Giovedì 18 febbraio 2021

Il valore dei progetti culturali

Dalla definizione degli obiettivi alla misurazione dei risultati

Relatori: Alessandra Gariboldi, Damiano Aliprandi

 

Partecipa al webinar

 

 

Giovedì 25 febbraio 2021

Contenuti ed esperienze

Digitalizzazione dell’offerta e pratiche di produzione culturale

Relatori: Dario Consoli, Luisella Carnelli

 

Partecipa al webinar

 

Giovedì 4 marzo 2021

Raccontare e coinvolgere

Strategia digitale tra processi, comunicazione e partecipazione

Relatori: Dario Consoli, Luca Melchionna

Partecipa al webinar