Nasce la Fondazione Goletta LAB: laboratorio per l’ambiente e la biodiversità

Educazione ambientale, promozione del territorio e ricerca scientifica. Nasce la Fondazione “Goletta L.A.B.”, ora si cerca il porto che ospiterà la storica imbarcazione delle campagne di Legambiente e che diventerà una scuola galleggiante per attività di salvaguardia.

Educazione ambientale per le scuole, valorizzazione e promozione del territorio, studi e ricerca scientifica: nasce con questi obiettivi la Fondazione “Goletta L.A.B.”, fondata da Ente Parco Naturale Regionale Veneto del Delta del Po, Fondazione Cariparo, Università di Padova e Legambiente Nazionale APS onlus.

Il felice epilogo di un percorso iniziato nel 2019 con la firma del protocollo d’intesa che ha contribuito alla ristrutturazione di Goletta Verde Catholica, oltre che all’avvio della Scuola di Mare e Biodiversità e delle iniziative collegate.

Attualmente la storica imbarcazione che per 25 anni ha solcato i mari italiani monitorandone la salute si trova in un cantiere navale del Delta per ultimare la ristrutturazione.

I prossimi passi vedranno l’avvio delle molteplici attività previste dal protocollo condiviso nel 2019, la ricerca di un porto per l’ormeggio della Goletta, ospitata per diversi mesi nel porto di Albarella, e l’individuazione della base operativa della storica imbarcazione, che per le caratteristiche distintive si rivela di particolare fascino.

24 metri di lunghezza, 5 metri di larghezza, due alberi in legno douglas e vele di 233 metri quadrati.

Una scuola galleggiante

L’imbarcazione sarà impegnata per attività di educazione ambientale, ricerca e promozione del territorio. Avrà un importante ruolo nelle attività che il Parco svolgerà con l’Arpav, e in quelle del Dipartimento di Biomedicina comparata e alimentazione (Bca) dell’Università di Padova, impegnati nel monitoraggio di cetacei e tartarughe marine.

L’arca dell’Adriatico settentrionale, infatti, è stata indicata per istituire un Sito di interesse comunitario, attraverso un progetto transfrontaliero finanziato dalla Commissione Europea. Sarà proprio il Parco del Delta a gestire il nuovo Sito in collaborazione con altri partner.

Goletta Catholica sarà utilizzata nell’ambito di diversi progetti che si alterneranno.

I primi a salire a bordo saranno gli studenti delle scuole del territorio e del Veneto che grazie alla “Scuola di mare e biodiversità a bordo di Goletta Verde” potranno svolgere diverse attività: dal corso di marineria al monitoraggio ambientale, dall’esplorazione del territorio all’orienteering, dalla storia dei popoli dell’acqua all’impatto e la globalizzazione sull’ambiente e sul clima.