Sportivamente 2020

  • Tipologia Bandi aperti
  • Linea strategica Corretti stili di vita
  • Stato progetto Aperto
  • Scadenza 31 Agosto 2020
  • Importo deliberato € 750.000

ATTENZIONE: la scadenza per l’invio delle domande è stata prorogata al 31 agosto 2020.

 

SportivaMente 2020 è un progetto ideato e sostenuto dalla Fondazione, e coordinato dal Coni Veneto in collaborazione con le Delegazioni Provinciali Coni Point di Padova e Rovigo, che mira a promuovere lo sport giovanile come esperienza utile alle giovani generazioni per mantenersi in salute e acquisire valori importanti per la crescita personale.

Per la realizzazione di questa iniziativa la Fondazione mette a disposizione 750.000 euro, di cui 595.000 euro per le realtà sportive della provincia di Padova e 155.000 euro per quelle della provincia di Rovigo.

L’edizione di quest’anno, visto lo stop forzato delle attività sportive per il contenimento del Covid-19, ha un filone di intervento specifico che mira specificatamente al sostegno della ripresa delle attività sportive.

I 750.000 mila euro che mettiamo a disposizione saranno assegnati sotto forma di buoni economici alle Associazioni/Società sportive Dilettantistiche che ne faranno richiesta e che operano nei settori giovanili fino all’Under 18 di Padova e Rovigo. La ripartizione prevede che 595.000 euro vengano assegnati alle Associazioni/Società Sportive Dilettantistiche della provincia di Padova e 155.000 euro a quelle della provincia di Rovigo. 

Le domande vanno indirizzate alle Delegazioni Provinciali Coni Point (Padova per le Società padovane e Rovigo per quelle di Rovigo) e dovranno pervenire alle stesse esclusivamente in via telematica (e-mail) ed essere protocollate entro il 14.08.2020

Criteri di assegnazione dei buoni

L’assegnazione avverrà tenendo conto dei criteri e parametri di seguito riportati:

  • periodo di iscrizione al Registro Nazionale del Coni delle Associazioni/Società Sportive Dilettantistiche;
  • numero dei tesserati delle categorie giovanili (fino Under 18) per le rispettive Federazioni FSN, DSA,EPS e CIP;
  • numero delle squadre delle categorie giovanili, per i soli sport di squadra (fino all’Under 18);
  • numero di gare federali (giovanili) a cui si è partecipato, sia per gli sport di squadra/società che per quelli individuali;
  • risultati di squadra (per i soli sport di squadra) e individuali (per gi sport individuali) in attività: Provinciali/Regionali/Nazionali (fino all’Under18);
  • qualità dei giovani talenti espressi (numero atleti di interesse Federale, convocazioni a raduni e rappresentative);
  • collaborazione con le attività della rispettiva Delegazione Coni, Giornata Nazionale dello Sport, Centri Coni, Educamp Coni, Trofeo Coni.

Chi può partecipare

Sono ammesse alla presentazione delle domande di assegnazione di contributi economici sotto forma di buoni le Associazioni/Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche operanti nel settore Giovanile con i seguenti requisiti:

  • essere iscritte ed affiliate alle “FSN” (Federazioni Sportive Nazionali), alle “DSA” (Discipline Sportive Associate) ed agli “EPS” (Enti di Promozione Sportiva) riconosciuti dal Coni ed al “CIP” (Comitati Italiani Paralimpici) e che siano regolarmente iscritte al Registro Nazionale del Coni delle “ASD/SSD” (Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche) nelle province di Padova e Rovigo;
  • avere la sede sociale in una delle province di competenza;
  • svolgere l’attività sportiva nelle province di Padova e Rovigo (iscrizioni nei rispettivi campionati provinciali di competenza);
  • avere un settore giovanile attualmente attivo;
  • non appartenere a Gruppi Sportivi militari o Corpi dello Stato;
  • non essere Società di capitali escluse le SSD S.r.l. senza fine di lucro, e/o a carattere “professionistico” (ossia non avere atleti tesserati il cui reddito primario derivi dalla pratica sportiva);

Sono escluse dal bando tutte quelle Associazioni/Società Sportive Dilettantistiche che ricevono già contributi diretti dalla Fondazione.

Ambiti di intervento

Ecco gli ambiti per i quali sarà possibile richiedere il contributo:

  • Copertura dei costi di gestione e di concessione degli impianti sportivi;
  • Copertura costi per l’adeguamento dell’impiantistica sportiva, delle strutture sportive e delle relative attrezzature utilizzate;
  • Copertura costi per l’acquisto di dispositivi di prevenzione personale (mascherine, guanti monouso, visiere);
  • Copertura costi previsti per la sanificazione giornaliera degli ambienti.

Modalità e requisiti di ammissione

Il progetto è aperto a tutte le Società e le Associazioni Sportive operanti nel settore Giovanile iscritte alle Federazioni Sportive Nazionali, alle Discipline Sportive Associate e agli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal Coni e al Comitato Italiano Paralimpico con un settore giovanile operante nelle province di Padova e Rovigo.

Il progetto prevede l’assegnazione di contributi economici sotto forma di buoni alle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, operanti nel settore giovanile fino all’Under 18.

Chi riceve già contributi diretti dalla Fondazione non sarà ammesso alla selezione.

Come partecipare

Le domande dovranno essere indirizzate alle Delegazioni Provinciali Coni Point (quello di Padova per le Associazioni e Società padovane e quello di Rovigo per le Società rodigine) entro il 31 agosto 2020.

 

Fasi del progetto

  • Fase 1
    Presentazione della richiesta di partecipazione
    dal 21/07/2020 al 31/08/2020
  • Fase 2
    Valutazione
    dal 1/09/2020
  • Fase 3
    Pubblicazione degli esiti della selezione
    entro il 15/10/2020

Referenti progetto

Cristiana Farsura

Cristiana Farsura

Area Attività Istituzionale sportivamente@fondazionecariparo.it 0498234816